Acquistare il MIELE prodotto nelle foreste sarde

25 Settembre 2017
Apicoltura

INFORMAZIONI GENERALI

Nei centri di smielatura che già l’ex-Ente Foreste aveva attivato, viene conferito il pregiato prodotto proveniente dall'apicoltura nelle foreste demaniali e dai cantieri forestali.
Questi centri sono ubicati presso:

DESTINATARI e REQUISITI

Soggetti pubblici o privati cittadini, ma anche coloro che rivendono il prodotto a terzi (artigiani, agriturismi, alberghi, B&B, negozi di nicchia, ditte del settore alimentare). Nessun requisito specifico richiesto.

Come acquistare il Miele (DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO)

La disponibilità della merce è stagionale: quantità e tipologie di prodotto disponibili sono da verificare di volta in volta contattando il punto vendita prescelto.  Non è possibile l'acquisto in contanti. Nelle sedi dotate di POS è consentito il pagamento contestuale all'acquisto, mentre in tutti gli altri casi sarà necessario presentarsi per il ritiro della merce con la ricevuta di un bonifico bancario (da versare con la causale e la codifica che saranno indicate per l'acquisto del miele, sull'IBAN del conto generale dell'Agenzia Forestas) ovvero con il bollettino postale che sarà stato ritirato precedentemente all'acquisto, nello stesso punto vendita.
______
Per l’acquisto del miele è necessario compilare il modulo di richiesta (ALLEGATO A (modulo acquisto)) ed allegare copia delle ricevute di pagamento, nel caso in cui il pagamento avvenga con modalità diverse dal bancomat o carta di credito nei POS dei punti vendita.
Il prezzo del miele è approvato con delibera dall’Amministratore Unico dell’Agenzia e potrà essere aggiornato entro il 31 dicembre di ogni anno ed ogni qualvolta vi sia la necessità di rivedere i prezzi e le categorie prodotte.
Visualizza il PREZZARIO 2017 [.pdf] - i prezzi applicati s’intendono al netto dell’IVA di legge e per prodotto reso punto di vendita e sono determinati per categorie omogenee di prodotto e validi per tutti i punti vendita dell'Agenzia.
La fattura potrà essere emessa immediatamente, laddove possibile, o differita da parte del Servizio Territoriale competente e potrà essere spedita via e-mail.
Nel caso in cui la fattura non venga emessa immediatamente, unitamente al prodotto verrà consegnato un documento di trasporto, integrato con l’ammontare dei corrispettivi (art. 21 D.P.R. 633/1972).
La vendita potrà essere effettuata anche a soggetti che rivendono il prodotto a terzi (artigiani, agriturismi, alberghi, b&b, negozi di nicchia, e/o Ditte nel settore alimentare).
Il miele che non possiede i parametri di legge destinati alla vendita al dettaglio e/o quello scaduto, potrà essere venduto alle industrie dolciarie al prezzo in vigore riferito al millefiori da kg 1 al netto dell’IVA di legge scontato del 50%, indipendentemente dalla tipologia botanica e dalla confezione.
Il prodotto invasettato prossimo alla scadenza (ovvero sei mesi prima della data di scadenza) potrà essere venduto con uno sconto pari al 20% del prezzo del listino (al netto dell’IVA di legge).
Per vendite effettuate ad artigiani, agriturismi, alberghi, b&b, negozi di nicchia, e/o Ditte nel settore alimentare, vengono applicati gli sconti sul prezzo di vendita, al netto dell’IVA, come indicato nel PREZZARIO.

COMMERCIALIZZAZIONE: dove ed a chi rivolgersi
La produzione del miele è curata nei singoli servizi territoriali dell'Agenzia, e coordinata dal Servizio Tecnico della Direzione Generale. Ecco dove è possibile trovare i prodotti:
______
Cagliari - Foresta Demaniale di Pixinamanna
Loc. Pixinamanna - tel. 070 9241163
______
Nuoro - Cantiere Forestale di Bidderosa
S.S. 125 Orosei-Siniscola al km. 236 - Tel. 0784 919021
Responsabile del Procedimento: dott. Mele Salvatore
______
Sassari - Sede del Servizio Territoriale
via Roma, 62 - 07100 Sassari Telefono 079 2018200
Sassari - Unità Gestionale di Porto Conte
Loc. Prigionette (Alghero) Tel: 079 949060
Sassari - Unità Gestionale di Monte Pisanu
Loc. Monte Pisanu - Bono/Bottida - Tel. 079 790240
______
Lanusei - Loc. Luas
(presso centro fieristico Villagrande Strisaili) - Telefono: 0782 30212
Responsabile del Procedimento: dott. Michele Puxeddu
______
Tempio - Cantiere Forestale di Filigosu
Strada Statale n.597 (Sassari-Olbia) vicino all’abitato di Oschiri - Tel. 079 733307

PAGAMENTI

Il pagamento del materiale potrà essere effettuato attraverso:
BONIFICO SU CONTO CORRENTE BANCARIO
Intestazione: Agenzia Forestale Regionale per lo Sviluppo del Territorio e dell’Ambiente della Sardegna - FoReSTAS
presso Banco di Sardegna Spa.

  • c/c ordinario: n. 70687051
  • IBAN : IT 93 F 01015 04801 000070687051

CONTO CORRENTE POSTALE
Intestazione: Agenzia Forestas – Viale Merello 86 – Cagliari
Numero conto: 23417074

Il pagamento può essere eseguito anche mediante POS (con bancomat e/o carta di credito) direttamente nei servizi territoriali se dotati di tale servizio funzionante; è preferibile verificarne l’esistenza o il funzionamento prima di recarsi sul posto, contattando la sede.

TEMPISTICA DEL PROCEDIMENTO

30 giorni è il termine massimo per la conclusione del procedimento.

ATTI CHE REGOLANO IL PROCEDIMENTO

ATTO ORGANIZZATIVO della procedura per la PRODUZIONE, CONSERVAZIONE E VENDITA DEL MIELE approvato con Determinazione del Direttore Generale n.81 del 11.9.2017 e relativo PREZZARIO ed ALLEGATO A (modulo acquisto);

Condividi:

Notizie ed eventi

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...