A Seneghe Open Day gestione forestale sostenibile

25 Ottobre 2017

Il progetto LIFE FutureForCoppiceS
FutureForCoppiceS (F4C) è un progetto di durata triennale, avviato nell'ultimo trimestre del 2015 con l’intento di migliorare la conoscenza per lo sviluppo di una gestione forestale sostenibile del bosco ceduo in un mutato quadro ambientale e socio-culturale.
L’obiettivo è valutare come differenti opzioni di gestione possano condizionare la sostenibilità e l’efficienza del “sistema ceduo”, anche in considerazione degli attuali cambiamenti in atto (gas serra, aumento delle temperature, diminuzione delle precipitazioni).

FutureForCoppiceS si articola in 18 azioni ed è coordinato dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria - Centro di ricerca per la selvicoltura).

Aree geografiche interessate
Le analisi sono in via di svolgimento su nove siti, dislocati tra la Toscana (7 siti, 34 aree) e la Sardegna (2 siti, 11 aree), rappresentativi di tre tipi forestali (faggete montane, foreste termofile decidue, foreste di latifoglie sempreverdi).
Tre siti plus (uno per ciascun tipo forestale) sono stati selezionati per testare nuovi indicatori di gestione forestale sostenibile: Buca Zamponi (faggio), Is Cannoneris (leccio), Poggio Pievano (cerro). Oltre al beneficiario coordinatore CREA, il progetto si avvale di un partenariato costituito da: Agenzia Forestas, Fondazione Edmund Mach - FEM, Ente Terre regionali toscane (Tereto), Università degli Studi di Firenze - dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF), Università degli Studi di Sassari (UNISS).

L’Open Day del 25 ottobre a Seneghe
L’Open day rappresenta l’evento di metà progetto finalizzato a promuovere la disseminazione e la condivisione delle attività, seguendo un approccio di trasparenza. Rispetto al partenariato di progetto è indirizzato ad un pubblico ben più ampio, costituito da categorie diversificate di portatori di interesse.
In particolare, con FutureForCoppiceS l’open day mira ad aumentare la consapevolezza sugli aspetti di diversa natura legati alla gestione dei boschi cedui, attraverso la condivisione delle conoscenze e il trasferimento delle informazioni sulle attività progettuali e sulla realtà in cui si svolge l’evento ad un gruppo di partecipanti che rappresenta uno spaccato delle diverse categorie sociali e politico-istituzionali che direttamente o indirettamente hanno a che fare con la gestione territoriale e del bosco in particolare.

Seneghe, e nello specifico il suo Monte, rappresenta il contesto in cui svolgere l’Open day di FutureForCoppiceS.
Pur non essendo Seneghe sito di progetto, tale scelta è motivata dalle importanti opportunità di partecipazione e disseminazione offerte dalla gestione di questo territorio e del suo bosco.
I partecipanti avranno infatti la possibilità di condividere la complessa realtà del governo a ceduo toccando con mano come questo interseca il senso ed il valore di appartenenza al luogo per chi ci vive.

Oltre ai partner di progetto (CREA, Forestas, FEM, Tereto, GESAAF e UNISS) e alle rappresentanze locali (amministratori e usuari), sarà presente un gruppo di studenti universitari di Nuoro (Scienze Forestali) e Sassari (Scienze e Tecnologie Agrarie) e una terza classe del Liceo Linguistico Maria Immacolata di Nuoro.
Parteciperanno inoltre i rappresentanti degli uffici regionali e delle categorie professionali impegnati nella tutela e nella gestione ambientale.

Condividi:

Notizie ed eventi

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...