Avvio lavori per la Rete Escursionistica ed Ippoviaria della Foresta Pietrificata dell’Anglona

23 Febbraio 2023
scorcio del territorio interessato

L’Agenzia regionale Fo.Re.S.T.A.S. ha avviato, attraverso il proprio Servizio Territoriale di Sassari, i lavori per la rete escursionistica della Foresta Pietrificata, su finanziamento della Regione.

Il progetto

Definito ed approvato a seguito di conferenza di servizi nel 2022  comprende una rete di 16 sentieri che saranno inseriti nel catasto ufficiale della Rete Escursionistica della Sardegna, per un totale di quasi 80 km attraverso i diversi siti della Foresta Pietrificata (il principale è quello della Foresta Carrucana a Martis).
Ma saranno valorizzati anche i siti  di 4 cascate 2 grotte (una in area SIC - Su Coloru in comune di Bulzi) e numerose chiese oltre ai musei di Sedini e Perfugas.  Lo stanziamento disponibile è di 300.000€ con capofila Chiaramonti e attuazione a cura di Forestas.  

I comuni dell’Anglona coinvolti

Sono in tutto sei:  Chiaramonti, Martis, Laerru, Perfugas, Sedini e Bulzi.    Ovunque sono previsti: segnaletica orizzontale e verticale, ripulitura e aree di sosta.    

I primi interventi

All’ interno del comune di Chiaramonti ricadono sei fra i tracciati previsti:

1. Chiaramonti-Funtanazza-Cascata di Chirralza (9.4 km di sviluppo lineare)
2. Chiaramonti–Murrone (5.7 km)
3. Chiaramonti (Chiesa del Carmelo)-Orria Maria Pitzinna–Santa Giusta (5.1 km)
4. Chiesa del Carmelo–Santa Giusta (5.7 km)
5. Chiesa del Carmelo–Martis Cascata di Triulintas (6.9 km, di cui 3.5 nel comune di Chiaramonti)
6. Chiaramonti–Martis foresta pietrificata Carrucana (5.3 km di cui 1.8 nel comune di Chiaramonti). 

Restano da risolvere, per la direzione lavori di Forestas, alcune problematiche su attraversamenti in proprietà privata nei sentieri n.4 e n.5 - criticità che comunque potranno essere affrontate secondo le previsioni del Regolamento regionale per la Sentieristica, in stretto raccordo con i Comuni.

La  Rete Escursionistica della Sardegna: oltre 2000 km di bellezza

Dal 2018 ad oggi la Sardegna ha fatto passi da gigante nella costruzione di una Rete di sentieri escursionistici, grazie alla Legge Regionale 16/2017 che ne ha affidato a Forestas lo sviluppo e la gestione, uniformando segnaletica e classificazioni dei tracciati, secondo gli standard nazionali del Club Alpino Italiano.  Una recente revisione del regolamento regionale per la Rete Escursionistica ciclo-escursionistica ed Ippoviaria della Sardegna (RES), approvato con DGR 23/80 dalla Giunta Regionale nel giugno 2021, rafforza l’enfasi sulla fruizione in sicurezza, avviando l’accatastamento dei sentieri attraverso una serie di verifiche a cura di Forestas che porteranno al popolamento dei dati sui sentieri classificati, resi disponibili sul portale regionale SardegnaSentieri.it - in continua evoluzione nei contenuti online e con una nuova versione corredata da una app cartografica che sarà disponibile in più lingue a partire da aprile 2023. 

La foresta carrucana: un bene di inestimabile valore

Un fenomeno raro e grandioso, sia nella forma sia nell'ampiezza, che ha interessato un'area enorme che oggi s'identifica con i territori di Perfugas, Bulzi, Laerru, Martis e persino qualche lembo di Chiaramonti e S.M.Coghinas. In pratica tutta l'area della bassa Anglona che nel Miocene era manifestamente occupata da un vasto bacino lacustre. L'origine di questi monumenti naturali a forma d'albero è legata a fenomeni di trasformazione consumatisi diversi milioni d'anni fa, e dal 1992 si porta avanti un progetto di parco destinato alla valorizzazione dei ''tronchi'' pietrificati dell'area di Carrucana

Una foresta pietrificata è un giacimento fossilifero di grande interesse e rarità, un caso di conservazione completa nel sito dove gli alberi sono cresciuti. Foreste fossili sono state rinvenute in diverse aree del pianeta, tra sedimenti di varia età geologica. In Sardegna è famosa anche la foresta pietrificata di Zuri-Soddì (nota anche come foresta fantasma) di età miocenica, con tronchi seppelliti da depositi vulcanoclastici pomicei, e la Foresta Pietrificata dell'Anglona, bacino paleobotanico di circa 100 km². Tra i trenta e i quindici milioni di anni fa la foresta fu sommersa dalle acque di un lago; la silice presente nei substrati di origine vulcanica del terreno, liberata dall'acqua, provocò la trasformazione dei tronchi in fossili.

Contatti

Responsabile Ufficio AIB protezione Civile ed Autoparc
Telefono:
079 2018248
Cellulare: 320 4331183
Telefono:
079 2018 275
Tags:
Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...

24 Aprile 2024

Come disposto dalla DGR n° 10/71 del 23.04.2024 , la Regione ha pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per...

11 Aprile 2024

Passi importanti nel bacino del Basso Flumendosa : Forestas ha posto in pre-accatastamento i tre nuovi percorsi tra Orroli e Nurri.

La RES cresce e raggiunge la parte centro-meridionale del Sarcidano-Barbagia di Seulo, un...

16 Aprile 2024
I GIORNI DEL GRIFONE NEL SUD SARDEGNA SONO ARRIVATI !

Nei giorni scorsi, sono finalmente iniziate le operazioni per il rilascio dei primi quindici grifoni nel sud Sardegna, a partire dalla base operativa presso il cantiere...