Tra cronaca e storia le vicende del patrimonio boschivo della Sardegna

05 Agosto 2010
Bultei, Caserma Fiorentini (sardegnadigitallibrary.it)

L'opera di Enea Beccu, ex direttore del Corpo forestale della Regione e dottore in Agraria e in Scienze forestali, è sicuramente un punto di riferimento imprescindibile per chiunque voglia approfondire le proprie conoscenze sul patrimonio boschivo sardo.

Il libro, suddiviso in tre parti, analizza l'evoluzione dell'utilizzo delle foreste dell'isola, nel XVIII e XIX secolo.

In particolare nella prima parte vengono analizzate le condizioni politico-sociali che caratterizzarono lo sfruttamento del nostro patrimonio boschivo prima in età spagnola e, in maniera assai più particolareggiata, con l'avvento del Regno Sabaudo nell'isola.
Nella seconda parte l'attenzione è puntata sulle vicende della prima metà del XIX secolo, caratterizzato dal processo di modernizzazione e industrializzazione dell'isola, che si è accompagnato a numerosi tagli boschivi.
Nell'ultima parte si parla della seconda metà del XIX secolo. Di particolare interesse l'analisi delle origini del problema incendi che, come spiegato dalle parole dell'autore, ha origini complesse.

Punto di forza del libro di Beccu è la ricca mole di documenti presi in esame, che danno al suo lavoro il valore di opera storica. Gli atti, le leggi, le testimonianze di scrittori, di lavoratori o di semplci testimoni, tutti riprodotti fedelmente con gli errori ortografici, la punteggiatura e le particolarità sintattiche e linguistiche dei testi originali, rendono il testo ancor più vivo e godibile.

Pubblicato nel 2000, il volume conta 432 pagine con 85 illustrazioni, formato 21x28,5.

Versione digitale integrale del libro

Copertina [file. pdf - 73 Kb]
Parte prima [file. pdf - 6,9 Mb]
Parte seconda [file. pdf - 12,7 Mb]
Parte terza [file. pdf - 18,7 Mb] 

Condividi:

Notizie ed eventi

17 Luglio 2024

Per chi stia realizzando o abbia già realizzato una soluzione agricola o forestale innovativa per combattere il cambiamento climatico nel bacino del Mediterraneo. Ogni innovazione per noi merita di essere conosciuta e condivisa.

04 Luglio 2024

Si informano gli interessati che la sede del Servizio Territoriale di Sassari dell'Agenzia Forestas in via Roma 62 a Sassari resterà chiusa al pubblico per un intervento di disinfestazione nella giornata di...

25 Giugno 2024

Si svolgerà a Santu Lussurgiu il 27 giugno 2024 a partire dalle ore 10.30 la giornata conclusiva del Progetto che ha avuto Forestas capofila. Era nato dopo il grande rogo del Montiferru del luglio 2021 , con l’...

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...