Purtroppo è morto il giovane Muflone soccorso in Supramonte

16 Ottobre 2019
il muflone in terapia intensiva appena soccorso

Tre chilometri a piedi con il cucciolo in braccio: due escursionisti salvano un muflone

Aveva suscitato l'attenzione e l'affetto di migliaia di lettori, la notizia diffusa in questi giorni da una testata giornalistica locale, sul salvataggio di un giovane Muflone in Supramonte, vicino a Gorroppu, poi consegnato al personale di Forestas presso la valle di Oddoene e quindi ricoverato nel Centro Fauna Selvatica Fo.Re.S.T.A.S. a Bonassai.

La storia era iniziata bene, dunque, con il bel gesto di due escursionisti che, durante un'escursione sabato scorso, si erano accorti di un lamento provenire da una piccola cavità alle pendici del monte Oddeu.
Con grande stupore, visto che si trattava di un cucciolo di muflone visibilmente sofferente (apparentemente per una caduta - non recente - che lo aveva costretto in fin di vita) lo avevano trasportato in braccio per circa tre chilometri, conducendolo nell'unico posto sicuro, assicurandolo alle cure dell'Agenzia Forestas. 

La storia, purtroppo, non ha un lieto fine

Nonostante l'orario del ricovero, il veterinario dell'Agenzia si era subito messo a lavoro: si trattava di un esemplare di Muflone di circa 2 anni arrivato in pessime condizioni generali (marcata denutrizione, disidratazione,anemia, ipotrofia muscolare).

Sottoposto a terapia di mantenimento (fluidoterapia e antibiotico terapia) è purtroppo deceduto poche ore dopo il ricovero.
Sono in corso esami per stabilire la causa del decesso, poichè in questi casi è necessario escludere fattori che potrebbero richiedere interventi sanitari nell'area interessata.

Tutto sotto controllo, dunque, mentre dell'episodio resterà alla cronaca il grande amore per la natura mostrato dai bravi escursionisti e dal personale della nostra Agenzia. Il Muflone, nonostante tutto, non ce l'ha fatta.

Cosa fare in questi casi

Il comportamento messo in atto dagli escursionisti è stato quello giusto: non potendo contattare i soccorsi direttamente in loco, forse per la mancanza di segnale, hanno fatto il possibile per condurre l'animale verso il più vicino punto di arrivo del personale regionale. Sono le stazioni del Corpo Forestale e/o direttamente l'Agenzia Forestas, attraverso i Centro fauna Selvatica regionali (CARFS) i soggetti cui rivolgersi in questi casi.

 

 

 

Tags:
Condividi:

Notizie ed eventi

29 Luglio 2020

Un'interessante iniziativa dell'ente strumentale della Regione Veneto che opera nell’ambito delle politiche per i settori agricolo, agroalimentare, forestale e della pesca .

Un Premio per la promozione della "Cultura Forestale"

Torna,...

27 Luglio 2020

Probabilmente il più grande e importante progetto mai realizzato in Sardegna per la tutela del Grifone. Un nuovo progetto è in fase di approvazione dalla UE per ampliare l' areale dell'...

23 Luglio 2020

Una minaccia concreta, chiamata chitridiomicosi , che in tutto il mondo sta mietendo milioni di vittime tra le preziose specie di anfibi, arriva anche in Sardegna, spesso collegata alle attività sempre più diffuse nei corsi d'acqua. Il pericolo è...

14 Luglio 2020

L'Agenzia FoReSTAS ha curato con propri uomini e mezzi la sistemazione di una importante porzione del noto colle di Cagliari . Un sintetico report sull'intervento, con interessante documentazione a corredo

13 Luglio 2020

L'autore dell'importante guida Amphibians and Reptiles of Britain and Europe -ha visitato la Foresta Demaniale Settefratelli per controllare lo stato di conservazione della popolazione del Geotritone...

22 Giugno 2020

Forestas ha aderito all'obiettivo ambizioso presentato dalla Fondazione AlberItalia con l'intento di dare gambe all'iniziativa di piantare 60 milioni di nuovi alberi nel nostro Paese (uno per ogni abitante)...

17 Giugno 2020

L'Agenzia Forestas curerà la sperimentazione, l'attività di Ricerca e l'attuazione di alcuni interventi selvicolturali dimostrativi per la riduzione del rischio incendi nelle pinete litoranee di Porto Conte (...

08 Giugno 2020

A Fonni , nel parco comunale Tanca dei Frati , gestito da Agenzia Forestas, per qualche giorno è stata sperimentata un' aula didattica sotto gli alberi , per alunni della scuola primaria, nella necessità di...

05 Giugno 2020

Un lavoro scientifico, che in tanti richiedono all'Agenzia. Forestas lo rende disponibile alla collettività in un momento di grandi mutamenti ambientali e di trasformazioni di origine antropica che pongono nuove frontiere alla Scienza Forestale...

03 Giugno 2020

Venerdi 29 maggio, dopo una maratona on-line di 5 giornate , si è concluso l’ hackathon TrHack your Tou r, nato c on l’obiettivo di sviluppare idee innovative , legate al...

30 Maggio 2020

Giovedì mattina, 28 maggio, nella sede Forestas di Oristano, hanno firmato il contratto di lavoro e prenderanno servizio il prossimo 3 giugno nella Direzione generale e nei 7 Servizi territoriali cui sono stati assegnati.

29 Maggio 2020

Gli uffici dell'Agenzia saranno chiusi al pubblico il lunedì 1 giugno per ferie d'ufficio . Riprenderanno regolarmente le attività dal giorno mercoledì 3 giugno ; inoltre dal mese di giugno nei...