Montagne di Sardegna

17 Dicembre 2008

Le montagne sono luoghi vissuti dall’uomo sardo da tempi immemorabili. Si pensi alle domus de janas, ai circoli megalitici, ai nuraghi imponenti e ai villaggi arcaici che costeggiano il territorio montano. Un profondo rispetto testimoniato dalla presenza dei numerosi santuari montani di frequentazione secolare, e in alcuni casi millenari, con la sovrapposizione di culti diversi che rivelano la sacralità dei luoghi.
La montagna ha dunque sempre esercitato in Sardegna suggestioni e richiami molto forti legati non solo ai caratteri fisici dei luoghi, ma anche alla società agropastorale e al mondo arcaico.
Durante il periodo nuragico, di cui restano circa 8.000 torri e villaggi sparsi uniformemente nell'isola, la montagna fu vissuta intensamente.
E se i fenicio-punici, con la loro vocazione mercantile, si attestarono nelle zone costiere, i romani cercarono di penetrare all'interno dell'isola. In questo modo, a difesa dall'occupazione, si crearono nuclei forti proprio nelle montagne, in cui resistettero antichi culti sino al Medioevo e fu conservata, più che altrove, la tradizione nella religiosità, nei rapporti sociali e nei costumi.

Attraverso i 17 saggi presenti nel libro, questo rapporto che dura da secoli, viene analizzato a fondo, sia dal punto di vista geomorfologico, che da quello sociale. Con un linguaggio rigoroso, ma accessibile a un vasto pubblico, ci viene descritta la flora e la fauna presente nei monti, il paesaggio vegetale e la toponomastica delle varie comunità montane.
Particolarmente interessanti le sezioni che riguardano l'evoluzione storica degli insediamenti e dei modi di vita nella montagna.
Il volume tratta anche di tematiche economiche, con il preciso intento, come specificato dall'autore, di sollecitare una maggiore capacità progettuale delle comunità insediate nella montagna, unica ed indispensabile via per invertire una tendenza che vede un sempre maggiore abbandono e, con la scomparsa dell’uomo, un parallelo inevitabile degrado.

A rendere ancor più gradevole la lettura numerose tabelle e grafici esplicativi e spettacolari foto che fanno onore alla bellezza e alla varietà della flora e fauna della Sardegna. 

Versione digitale integrale del libro
- Copertina [file .pdf - 200 Kb]
- Premessa [file .pdf - 75 kb]

Sezione prima
ASPETTI GENERALI DELLE MONTAGNE SARDE, di Angelo Berlo
[file .pdf - 6 Mb]

Sezione seconda
ASPETTI GEOMORFOLOGICI DELLE MONTAGNE SARDE, di Sergio Ginesu
[file .pdf - 18 MB]

Sezione terza
LA MONTAGNA COME RISERVA DELLE RISORSE IDRICHE, di Bruno Dettori
[file .pdf - 7 Mb]

Sezione quarta
I SUOLI DELLE AREE MONTANE, di Angelo Aru
[file .pdf - 5 Mb]

Sezione quinta
FLORA E PAESAGGIO VEGETALE NELLE MONTAGNE SARDE, di Ignazio Camarda
[file .pdf - 17 Mb]

Sezione sesta
ENTOMOFAUNA DELLE AREE MONTANE, di Romolo Prota
[file .pdf - 5 Mb]

Sezione settima
FAUNA DELLE MONTAGNE, di Helmar Schenk ed Antonio Tone
[file .pdf - 13 Mb]

Sezione ottava
GLI INSEDIAMENTI ANTICHI, di Alberto Moravetti
[file .pdf - 18 Mb]

Sezione nona
SAGRE E SANTUARI DELLA MONTAGNA, di Giulio Angioni
[file .pdf - 2 Mb]

Sezione decima
TRADIZIONE E MUTAMENTO NEI MODI DI VITA IN MONTAGNA, di Giulio Angioni
[file .pdf - 2 Mb]

Sezione undicesima
I NOMI DEI MONTI DELLA SARDEGNA, di Giulio Paulis
[file .pdf - 2 Mb]

Sezione dodicesima
FLUTTUAZIONI SECOLARI NEL TERRITORIO MONTANO, di Giuseppe Doneddu
[file .pdf - 1 Mb]

Sezione tredicesima
ASPETTI E PROBLEMI NELL’UTILIZZAZIONE DEI PASCOLI MONTANI,
di Pietro Bullitta
[file .pdf - 6 Mb]

Sezione quattordicesima
LIMITI E POTENZIALITÀ DELLE COLTURE ARBOREE TRADIZIONALI,
di Sandro Dettori
[file .pdf - 2 Mb]

Sezione quindicesima
LA REINTRODUZIONE DEGLI UNGULATI SELVATICI E NUOVE FORME DI ALLEVAMENTO,
di Salvatore Naitana e Sergio Ledda
[file .pdf - 4 Mb]

Sezione sedicesima
LE COMUNITÀ MONTANE, di Eugenio Picozza
[file .pdf - 300 Kb]

Sezione diciasettesima
LE PROSPETTIVE ECONOMICHE DELLE AREE MONTANE NEL CONTESTO EUROPEO,
di Michele M. Guttierrez
[file .pdf - 300 Kb]

Condividi:

Notizie ed eventi

24 Febbraio 2021

Il Servizio Territoriale di Oristano rende noto a tutto il proprio personale dei Presidi Forestali di Villaurbana e Nughedu S.V. - che si intende individuare due dipendenti di CATEGORIA B da adibire a funzioni...

18 Febbraio 2021

Una ricerca recentemente pubblicata da Forestas e Centro Conservazione Biodiversità (CCB) mostra conclusioni importanti per la gestione forestale, basata su comprensione e mantenimento dei processi ecologici chiave degli...

09 Febbraio 2021

Dopo 40 giorni di ricovero, il 5 febbraio 2021 è stato liberato un esemplare di Aquila dei serpenti . Salvato in località Paringianu (Portoscuso) quando era già in grave stato sanitario di ipotermia e denutrizione il 27 dicembre...

26 Gennaio 2021

Il Servizio Territoriale di Cagliari comunica la prossima riapertura delle vendite nei Vivai forestali di Bagantinus (Decimomannu) e Campu s'isca (Villacidro).

Entrambi i vivai riapriranno a febbraio, con il nuovo orario 2021 che prevede...

25 Gennaio 2021

Anche attraverso i boschi del Marganai , dopo un anno di rilievi puntuali, studi cartografici e catastali, sopralluoghi e verifiche sul campo, sono state completate le prime due fasi della complessa progettazione...

20 Gennaio 2021

L'Agenzia Forestas, in attuazione del proprio Piano del fabbisogno, ha attivato una procedura di assunzione di 1 dirigente con profilo amministrativo-contabile a tempo indeterminato, mediante scorrimento di graduatoria...

20 Gennaio 2021

Pubblicati 2 avvisi per complessivi 5 posti in comando all'Agenzia Forestas di 2 funzionari tecnici e 3 amministrativi, presso le sedi territoriali di Nuoro , Lanusei , Iglesias...

15 Gennaio 2021

Aggiornamento sugli orari dei punti vendita nei Vivai regionali Forestas. Per gli URP, inoltre, l'apertura al pubblico degli sportelli resta limitata , per via di provvedimenti cautelativi che...

13 Gennaio 2021

Il centro faunistico e di allevamento di Majadahonda (Madrid) è stata gravemente danneggiato dalla tempesta " Filomena " che ha investito la Spagna centrale nei giorni scorsi, portando neve e venti che hanno lasciato ingenti...

07 Gennaio 2021

È ormai nota la correlazione: i cavi aerei minacciano in tutto il mondo milioni di uccelli, come mostra la recente perdita per elettrocuzione di due aquile del Bonelli: le soluzioni arrivano dalla collaborazione...

05 Gennaio 2021

Dal 2018 ad oggi la Sardegna ha fatto passi da gigante nel dotarsi di una Rete di sentieri escursionistici , grazie alla Legge Regionale che ne affida a Forestas lo sviluppo e la gestione, uniformi agli standard nazionali per segnaletica e...

28 Dicembre 2020

Una interessante puntata del programma Linea bianca (RAI 1) registrata in Ogliastra con il contributo del Servizio Territoriale dell'Agenzia Forestas di Lanusei, è andata in onda lo scorso sabato 26 dicembre 2020 dalle ore 14...