Il Cervo sardo. Origine, biologia, diffusione e salvaguardia dell'ambiente

17 Agosto 2010

Enea Beccu, ex direttore del Corpo forestale della Regione e dottore in Agraria e in Scienze forestali, scrisse questo libro nel 1989 in un periodo particolarmente delicato per la fauna sarda. Nel giro di pochi decenni si era assistito infatti all'estinzione di diverse specie quali il Daino, il cui ultimo esemplare viveva fino al 1968 nelle montagne di S. Vito; stessa sorte per il Gipeto o avvoltoio degli agnelli (Gypaetus harbalus) e l’Aquila marina. Si registrava inoltre la sensibile diminuzione dell'Aquila reale, del Falco pellegrino e del Grifone.
Non meno allarmante la situazione del Cervo sardo, la cui presenza era stimata a metà degli anni Settanta in soli 250-300 esemplari.
L'autore, nella prefazione al libro, sottolinea come non si possa assistere indifferenti all'estinzione di quello che è "il più grosso mammifero selvatico della fauna sarda. E' legato alla nostra terra fin dai tempi dei primi colonizzatori dell’isola ed ha accompagnato nelle sue vicissitudini l’evoluzione storica della gente sarda."
Il contributo che Beccu vuole dare è di carattere divulgativo: portare piena luce su ciò che concerne il Cervo sardo, in quanto "la conoscenza di una specie è uno strumento indispensabile per favorirne la conservazione".

Sebbene oggi non si possa ancora affermare che il Cervo sardo non rischi più l'estinzione, il censimento del 2006 ha indicato in 6000-6500 il numero dei capi presenti nell'isola, di cui oltre 5000 presenti nei perimetri dell'Ente Foreste.

Versione digitale integrale del libro

Copertina [file .pdf - 1 Mb]
Prefazione [file .pdf - 313 Kb]
Parte prima [file .pdf - 14,5 Mb]
Parte seconda sezione A [file .pdf - 12 Mb]
Parte seconda sezione B [file .pdf - 16 Mb]
Parte seconda sezione C [file .pdf - 11 Mb]
Note e indice [file .pdf - 1,7 Mb]

Condividi:

Notizie ed eventi

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...

30 Aprile 2024

Il 12 aprile 2024 si è svolto, a Roma presso la Sala Cavour del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste (MASAF) il convegno sui Demani Regionali e Strategia Forestale Nazionale ...