Il Cervo sardo. Origine, biologia, diffusione e salvaguardia dell'ambiente

17 Agosto 2010

Enea Beccu, ex direttore del Corpo forestale della Regione e dottore in Agraria e in Scienze forestali, scrisse questo libro nel 1989 in un periodo particolarmente delicato per la fauna sarda. Nel giro di pochi decenni si era assistito infatti all'estinzione di diverse specie quali il Daino, il cui ultimo esemplare viveva fino al 1968 nelle montagne di S. Vito; stessa sorte per il Gipeto o avvoltoio degli agnelli (Gypaetus harbalus) e l’Aquila marina. Si registrava inoltre la sensibile diminuzione dell'Aquila reale, del Falco pellegrino e del Grifone.
Non meno allarmante la situazione del Cervo sardo, la cui presenza era stimata a metà degli anni Settanta in soli 250-300 esemplari.
L'autore, nella prefazione al libro, sottolinea come non si possa assistere indifferenti all'estinzione di quello che è "il più grosso mammifero selvatico della fauna sarda. E' legato alla nostra terra fin dai tempi dei primi colonizzatori dell’isola ed ha accompagnato nelle sue vicissitudini l’evoluzione storica della gente sarda."
Il contributo che Beccu vuole dare è di carattere divulgativo: portare piena luce su ciò che concerne il Cervo sardo, in quanto "la conoscenza di una specie è uno strumento indispensabile per favorirne la conservazione".

Sebbene oggi non si possa ancora affermare che il Cervo sardo non rischi più l'estinzione, il censimento del 2006 ha indicato in 6000-6500 il numero dei capi presenti nell'isola, di cui oltre 5000 presenti nei perimetri dell'Ente Foreste.

Versione digitale integrale del libro

Copertina [file .pdf - 1 Mb]
Prefazione [file .pdf - 313 Kb]
Parte prima [file .pdf - 14,5 Mb]
Parte seconda sezione A [file .pdf - 12 Mb]
Parte seconda sezione B [file .pdf - 16 Mb]
Parte seconda sezione C [file .pdf - 11 Mb]
Note e indice [file .pdf - 1,7 Mb]

Condividi:

Notizie ed eventi

28 Settembre 2022

L' agenda della ricerca forestale mediterranea merita attenzione per capire le tematiche su cui si sta attivando l'interesse dell'UE e della Ricerca nel nostro settore... Tra il 29 novembre ed il 1 dicembre prossimi a Barcellona...

26 Settembre 2022
POTENZIARE LE CAPACITà di PREVISIONE e PREVENZIONE

A Sassari il 12 e 13 settembre sono stati presentati i risultati del progetto triennale MED-Star ( Strategie e misure per la mitigazione del rischio di incendio nell’area...

23 Settembre 2022

Si parlerà di Gestione Forestale e Tutela del Paesaggio nel raduno di tecnici forestali provenienti da tutta Italia, organizzato dall'associazione Pro Silva e che si terrà nelle Foreste demaniali di Is...

22 Settembre 2022

Un cervo sardo ( Cervus elaphus corsicanus ) è stato recuperato ieri a Castiadas in un vascone d'acqua di un'azienda agricola, grazie ai vigili del fuoco di San Vito.

È stato accolto dall'Agenzia Forestas in un recinto di ricovero per...

22 Settembre 2022

Pubblicato avviso per la concessione in rapporto precario di fide pascolo per il periodo dal 1 Gennaio 2023 al 31 Dicembre 2023, all’esercizio del godimento erbatico del pascolo nel rispetto del vigente “...

21 Settembre 2022

Cresce la consapevolezza del valore e dell' importanza dei servizi ecosistemici svolti delle piante anche in città , dove parchi, giardini, aree verdi pubbliche e private, incidono nella qualità di vita delle...

13 Settembre 2022

Il Comune di Pattada e la Pro Loco Lerron in collaborazione con l’Agenzia Forestas organizzano per sabato 17 settembre 2022 , nel presidio forestale demaniale di Monte Lerno (località Badu Onu ) una giornata in...

06 Settembre 2022

Sono ora cinque le specie di avvoltoio europeo, secondo un report appena pubblicato da VCF per valutare lo stato di conservazione e diffusione delle varie specie di vulturidi in Europa e nel Mediterraneo...

01 Settembre 2022

Si prova a rispondere alla domanda complessa in modo semplice e discorsivo, per focalizzare i problemi che il clima porrà nella gestione del patrimonio boschivo negli anni a venire...

31 Agosto 2022

Il centro di smielatura e vendita Forestas sito in località Luas (Villagrande Strisaili, centro fieristico S.Barbara ) effettuerà d'ora innanzi la vendita al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 13:30 escluso i festivi...

31 Agosto 2022

Il miele (o meglio, i mieli) dei boschi sardi, prodotti da Forestas in varie aree della Sardegna e soprattutto in Ogliastra, sono stati premiati alla XXII edizione del concorso Premio qualità mieli tipici della Sardegna ...

29 Agosto 2022

Continuano a registrarsi casi con mortalità a carico di esemplari di avifauna nella nostra isola: si tratta di un problema che è necessario evidenziare, perché emerge una significativa incidenza, anche grazie a progetti...