Educando al risparmio energetico

14 Novembre 2011
Vegetazione Horus felce aquilina

La quarta edizione della Giornata Internazionale del Risparmio Energetico
Un taglio di energia di 400 megawatt, pari al consumo di circa 7 milioni di lampadine, con 100 megawatt risparmiati in più rispetto all'edizione 2007. Queste le cifre registrate, solamente in Italia, dalla società Terna, responsabile della trasmissione dell'energia elettrica a livello nazionale, alle 18, in concomitanza con l'avvio della quarta edizione di "M'illumino di meno". L'iniziativa è organizzata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar con il patrocinio del Parlamento europeo, della presidenza del Consiglio dei ministri e del ministero dell'Ambiente.

Un'adesione notevole non solo in Italia (otre 500 comuni, i palazzi della politica nazionale, tra cui Camera, Senato, Palazzo Chigi e Quirinale), ma in tutta europa da Malta alla Scozia, passando per Spagna. Francia, Germania e Romania. Particolarmente suggestivo il gemellaggio tra Roma e Parigi con lo spegnimento delle luci per trenta minuti (dalle 18 alle 18.30) del Colosseo, di fontana di Trevi e del Pantheon nella capitale italiana e, contemporaneamente, della Tour Eiffel e di altri otto monumenti parigini.

Un modo allegro e di successo per sensibilizzare i cittadini alle tematiche energetiche e per dimostrare come il risparmio sia "una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta".

Educando al risparmio energetico
Stanno ereditando un mondo minacciato da effetto serra, cambiamenti climatici e inquinamento. Eppure se i bambini di oggi fossero tutti attenti e preparati come gli studenti delle quinta elementare della scuola "Grazia Deledda" di San Sperate, non si potrebbe che essere ottimisti per il futuro del pianeta. Per la Giornata Internazionale del Risparmio Energetico l'Ente Foreste ha organizzato una lezione sulle energie rinnovabili: un argomento non certo agevole a qualsiasi età, tanto meno a soli dieci anni. Ma i giovani allievi si sono dimostrati all'altezza, evidenziando una notevole conoscenza della materia.

La giornata è iniziata con la visione del filmato sulla turbina per la produzione di energia eolica di Sa Mela. Il piccolo apparecchio ad asse verticale è capace di sviluppare una potenza massima di 500 W ed ha certamente colpito la fantasia dei bambini, ma sicuramente il loro entusiasmo è stato scatenato soprattutto dalla gita che le classi hanno in programma per la prossima primavera nello splendido cantiere forestale del comune di Lodè.

Successivamente hanno preso la parola due giovani ingegneri progettisti di "Officine Vida", società specializzata nel campo della Progettazione Architettonica, Ricerca Scientifica e Produzione Audiovisiva. Davanti alle slide i bambini hanno dimostrato di conoscere l'energia solare, il fotovoltaico, il geotermico e hanno espresso il loro desiderio di vivere in una casa che possa "funzionare" grazie a queste forme di energia rinnovabili.

L'ultime lezione teorica è stata sull'iniziativa "M'illumino di meno" e sul Protocollo di Kyoto. L'attenzione e l'impegno è stato tale che i bambini si sono meritati la possibilità di una lunga ricreazione a base di giochi di ruolo sull'ambiente. Particolarmente apprezzato quello in cui i bambini dovevano interpretare diverse categorie di cittadini (studenti, giornalisti, casalinghe, ingegneri ecc.) che si trovano di fronte alla decisione del sindaco di chiudere al traffico la via centrale del paese. In questa occasione gli alunni hanno dimostrato non solo di avere studiato la lezione, ma, ben più importante, di avere capito e fatto proprie le esigenze ambientalistiche dei nostri tempi.

Documenti correlati
Che cos'è il Protocollo di Kyoto [file .pdf]

 

 

 

Condividi:

Notizie ed eventi

25 Giugno 2024

Si svolgerà a Santu Lussurgiu il 27 giugno 2024 a partire dalle ore 10.30 la giornata conclusiva del Progetto che ha avuto Forestas capofila. Era nato dopo il grande rogo del Montiferru del luglio 2021 , con l’...

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...