Ricerca applicata per l’utilizzo del sugherone in sistemi per la depurazione delle acque marine

30 Marzo 2016

Il campo applicativo di questa invenzione tutta sarda
L'ecosistema marino è compromesso dagli sversamenti in mare che sono frequenti da parte dei mezzi natanti durante le attività di turismo, pesca e trasporto. Contrariamente a quanto ci si aspetterebbe, questi fattori causano il 25% cento dell'inquinamento marittimo totale: una problematica ambientale quasi invisibile e mediaticamente assente sebbene sia ben 3 volte superiore all'inquinamento (8%) causato dagli sversamenti da incidenti di navi, petroliere e piattaforme, secondo gli stessi dati presentati durante la conferenza stampa di presentazione del prodotto.

Dove verrà utilizzato
I mini-depuratori in lana di pecora e sugherone possono essere utilizzati nei porti commerciali e turistici, nonché nelle zone industriali per l'assorbimento di tutti gli inquinanti derivanti dal transito, dal rifornimento o dallo stazionamento dei natanti in porto.

Dettagli costruttivi
Il minidepuratore, costituito principalmente da lana di pecora sarda, ha la capacità di assorbire e "biodegradare" in modo naturale, senza alcun additivo, gli idrocarburi sversati in mare dai mezzi natanti. Il galleggiamento, necessario per catturare gli inquinanti (che rimangono sulla superficie del mare proprio a causa della natura oleosa) è una delle principali caratteristiche costruttive. Le microcelle di cui è composto il materiale "made in Sardinia" possono catturare e trattenere gli idrocarburi petrolchimici, grazie ad una fine ingegneria tessile studiata per diventare l'habitat ideale di microorganismi utili alla biodegradazione.

In questi manufatti i micro-organismi trovano un habitat ottimale insieme al cibo di cui si nutrono: gli idrocarburi derivati dal petrolio ed i composti azotati deleteri per le nostre acque.

Ruolo del Sugherone in questo prodotto
Il sugherone fornito dall'Ente Foreste per la ricerca applicata è stato usato sotto forma di cippato all’interno dei prodotto (salvamare Geolana di Edilana) in una percentuale del 15% con due funzioni specifiche:
- integrativo al galleggiamento
- alternativo ai galleggianti in materiali plastici (inquinanti) attualmente usati nei prodotti assorbenti;

In questo modo, grazie al sugherone, il prodotto per la depurazione del mare diventa una soluzione al 100% naturale.
Altro vantaggio per l’uso marittimo del sugherone è la quasi assenza di rilascio di tannino in acqua, a differenza del sughero già utilizzato in altri prodotti per la depurazione (in alternativa alla lana e altri materiali).

Il prodotto si presenta in Booms (cuscini) o in panni nei quali la lana grezza viene combinata con elementi galleggianti naturali, quale appunto il sugherone.

La ricerca sul sugherone fornito da Ente Foreste, condotta dai produttori sardi insieme all’Università di Cagliari, ha permesso quindi di studiare e sperimentare usi alterativi di questo materiale e con possibili mercati di sbocco per una materia prima di scarso interesse (sinora) quale il sugherone.

Condividi:

Notizie ed eventi

29 Settembre 2020

In data odierna è stato pubblicato l' elenco delle DOMANDE AMMESSE con riserva per la partecipazione...

22 Settembre 2020

Sono state completate le prime due fasi della complessa progettazione (rilievi sul campo e cartografici, esecutivi dell'intervento) e si sta avviando l'iter autorizzativo ambientale-paesaggistico e nei cantieri Forestas...

18 Settembre 2020

Ad agosto è stato approvato il Piano forestale particolareggiato (PFP) della Foresta Demaniale di Is Cannoneris . Qui spieghiamo gli obiettivi e gli orientamenti gestionali, con qualche dato ed un cenno alle...

17 Settembre 2020

La pagina informativa contiene alcuni dettagli sul procedimento, ed informazioni sull'iter e su come i proprietari possono contattare Forestas, specie nel periodo CoViD con le relative restrizioni di accesso agli uffici...

17 Settembre 2020

Il Comune di Galtellì organizza, insieme a Foretas e Club Alpino, una giornata per presentare la variante del Sentiero Italia ipotizzata in seno al tavolo territoriale nuorese per la Rete Escursionistica della Sardegna (RES)...

16 Settembre 2020

Sulle scritte minacciose ai sindacalisti delle organizzazioni FLAI e FAI Il commissario straordinario e la Direzione Generale di Forestas esprimono solidarietà e condannano ogni forma di violenza...

15 Settembre 2020

Avviati anche gli interventi di completamento della Rete dei Sentieri nel Supramonte di Oliena, finanziati dal POR-FESR: dopo i rilievi, la progettazione e l'iter autorizzativo durati oltre un anno, gli operai hanno iniziato i lavori a giugno...

11 Settembre 2020

Nella mattinata del venerdì 11 settembre 2020 sono stati rilevati problemi ai server, che hanno reso impossibile raggiungere alcuni contenuti e sezioni informative del sito istituzionale, tra cui l' Albo Pretorio on-line ed altre...

04 Settembre 2020

Completate le prime tre fasi della complessa progettazione (rilievi sul campo e cartografici, progettazione, iter autorizzativo ambientale-paesaggistico) nei vari complessi forestali ci si prepara per la realizzazione degli...

04 Settembre 2020

L’Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. sta trattando con il massimo rigore il caso dell’operaio coinvolto nelle indagini contro incendiari e bracconieri. In attesa del giudizio della magistratura, è stato cautelativamente sospeso dal...

03 Settembre 2020

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, sono arrivate in Sardegna, liberate dall'ISPRA e volano già nei nostri cieli altre 7 aquile di Bonelli , che per il terzo anno consecutivo ...

01 Settembre 2020

Il sindaco di Nuoro ha espresso gratitudine e apprezzamento alle squadre Forestas, a nome della comunità per il supporto ed il grande aiuto dato dalle autobotti dell'Agenzia durante il periodo di crisi per la mancanza di acqua...