L'Ente Foreste prosegue le azioni di tutela del cervo sardo finanziate dall'U.E.

08 Aprile 2015
ripresa notturna del rilascio dei cervi del 30.03.2015 presso Seui

Proseguono le attività di cattura e trasferimento di esemplari di Cervo sardo-corso nell'ambito del progetto One deer two Islands finanziato dall'Unione Europea con i fondi del programma LIFE. Partner dell'Ente Foreste in questo ambizioso progetto sono: Provincia Medio Campidano, Provincia Ogliastra, ISPRA, Parco Regionale della Corsica. Saranno in tutto 80 i cervi rilasciati per il ripopolamento in Sardegna (40 nel SIC Supramonte e 40 nel SIC "Monti del Gennargentu") ed ulteriori 40 cervi per la Corsica: sinora già 50 i rilasci effettuati in Sardegna e 10 in Corsica.

La preparazione per il rilascio
Il rilascio di cervi in un'area presuppone la cattura di alcuni esemplari in un territorio dove la popolazione del Cervo è sufficientemente stabile e resistente. Gli individui da trasportare sono adulti, giovani e sani, con la massima resilienza (capacità di adattamento) che gli permetterà di adattarsi facilmente nel nuovo territorio di destinazione, sopportando lo stress del viaggio.
Come tutti i cervi catturati e traslocati nell'ambito di questo progetto, ogni animale è sottoposto a controllo sanitario oltre a misurazioni biometriche e prelievi ematici per le analisi su malattie batteriche, virali, parassitarie etc. Il progetto One deer two Islands prevede aree di ripopolamento sia in Corsica che in Sardegna, più alcune attività di rimescolamento delle popolazioni già presenti nelle due isole, per favorirne la ricchezza genetica.

Catture e rilasci per il ripopolamento delle aree
Il 30 marzo scorso sono stati catturati cinque esemplari (quattro femmine ed un maschio) provenienti dall'areale di Guspini-Montevecchio che, secondo il programma, dovevano essere trasferiti in Corsica, per ripopolare l'area SIC francese Massif du Rotondo - una delle aree-obiettivo per le azioni del progetto. Uno dei punti di forza di questo progetto LIFE è infatti la collaborazione Sardegna-Corsica per ripopolare le aree protette individuate, attraverso il trasporto in loco di cervi catturati nei siti ove la specie era sopravvissuta in natura. Il risultato finale sarà una maggiore varietà genetica (che garantirà popolazioni più forti e capaci di colonizzare il territorio da ripopolare) ed un incremento del numero di zone popolate da questa preziosa specie (Cervus elaphus corsicanus).

Imprevisti e soluzioni
A causa dell’interruzione del trasporto marittimo verso la Corsica, dovuto alle pessime condizioni meteo nei giorni dal 30 marzo al 1 aprile (forti venti di maestrale) si è dovuto procedere al cambio di destinazione per questi animali, che erano già stati preparati al trasferimento dai tecnici dell'Ente Foreste: la trafila era stata troppo impegnativa per non concludersi con un tempestivo rilascio (dopo catture, esami medici, permanenza nei recinti appositamente studiati per un trasporto senza traumi).
Pertanto il 30 marzo i cinque cervi sono stati liberati nei boschi di Seui - all'interno del Sito di Interesse Comunitario (SIC) Monti del Gennargentu: si tratta di un areale nel quale, sempre nell'ambito di questo progetto, erano già stati rilasciati altri nove animali. Quattro di questi cervi sono stati dotati di radiocollare per il monitoraggio degli spostamenti.

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

27 Gennaio 2023

Convocato a riscontro di una richiesta di Conf-Guide di Nuoro , che associa numerose tra le Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) iscritte al registro regionale, si è tenuta nel pomeriggio del 25 gennaio un'assemblea in video-...

04 Gennaio 2023

"Se non preserviamo le altre forme di vita, come dovere sacro, metteremo in pericolo noi stessi, distruggendo la casa in cui ci siamo evoluti" diceva il biologo statunitense Edward O. Wilson , padre del concetto di ...

29 Dicembre 2022

L'Agenzia ha bandito una SELEZIONE INTERNA riservata al personale dell'Agenzia Forestas per l'accesso iniziale della categoria D per un contingente di n. 6 posti di cui n. 4 con profilo tecnico e n. 2 con profilo amministrativo.

Avvertenze...
19 Dicembre 2022

Sardegna Foreste, i tesori naturali di un'Isola, lo stand itinerante dell'Agenzia, si rinnova: le richieste di allestimento solo su form da compilare on-line. Nuove regole per il piano annuale esposizioni 2023...

12 Dicembre 2022

Quattro buone notizie per la R.E.S., la Rete ciclo-Escursionistica ed ippoviaria della Sardegna:

1) avvio delle attività per il nuovo sito web del catasto regionale sentieri

2) riunione...

12 Dicembre 2022

Raccolti alcuni quintali di spazzatura: tanti (troppi) rifiuti abbandonati che nulla avevano a che fare col bosco e con i sentieri. Una stratificazione di anni di inciviltà e di gesti incivili li avevano accumulati lungo...

09 Dicembre 2022

Si rende noto che tutti gli uffici e gli sportelli al pubblico dell'Agenzia regionale Forestas, come stabilito dall'assessorato al personale per tutte le strutture della Regione Autonoma della Sardegna ,...

07 Dicembre 2022

Bando rettificato il 13.12.2022 (ore 12:40). La data ultima per partecipare è fissata per il giorno 9 gennaio 2023 . La piattaforma online per la partecipazione al concorso sarà disponibile...

05 Dicembre 2022
Martedì 6 dicembre

La Regione Sardegna ha organizzato un workshop online sul turismo sostenibile, che si terrà martedì 6 dicembre dalle 15.30 alle 18 in streaming sulla piattaforma Zoom . Il tema è: “ Sardegna: una destinazione...

05 Dicembre 2022

I sentieri RES ( rete escursionistica della Sardegna ) presso il sistema dunale di Portixeddu (Buggerru) oltre ad essere un'ambita meta per gli appassionati del trekking, sono anche un interessante sito per le scuole e per gli amanti della natura...

05 Dicembre 2022

Si informa l'utenza che il prossimo martedì 6 dicembre gli uffici del Servizio Territoriale di Sassari di via Roma e della sede di La mandra di la giua resteranno chiusi, per la fruizione della festività patronale da parte dei...

11 Dicembre 2022

L’ONU ha designato l’ 11 dicembre di ogni anno “ Giornata Internazionale della Montagna “. Quest'anno Forestas onorerà la ricorrenza partecipando alla pulizia di un tratto di sentiero della R.E.S. presso il valico di Arcu 'e...