I Servizi di valore ambientale svolti dalle foreste

17 Aprile 2014
di S'arcu su lampu - is Cannoneris - foto Digital Library

Le foreste svolgono da sempre fondamentali servizi ambientali che oggi rappresentano, sempre più, nuovi strumenti e opportunità da prendere in considerazione per un'adeguata e moderna remunerazione dei "costi di produzione" e dei mancati redditi dei gestori forestali.

Nuovi strumenti economici

Una buona gestione forestale richiede dunque il riconoscimento dell'importanza strategica e del valore (anche economico) dei servizi ambientali svolti dal bosco per la società. Quantificarli consente di valutare quale un investimento, e non solo un costo, la tutela e valorizzazione delle foreste.
Partendo dal presupposto che anche la selvicoltura risponde alle leggi dell'economia, si sta consolidando sempre di più (ad esempio nell'ambito del progetto di ricerca Newforex finanziato dalla UE) l'idea che possano esistere esternalità ambientali positive connesse alle attività selvicolturali, e che queste possano essere valorizzate e quantificate in modo da creare un circolo economico virtuoso e quindi utile per l'ambiente.
Semplificando: può crearsi un mercato in cui i servizi ambientali (l'attività forestale in primis) possano avere un valore quantificabile e quindi monetizzabile.

I servizi ambientali hanno un valore

I benefici indotti sull'ambiente, sul clima, sulla qualità dell'aria e sul paesaggio troverebbero, in quest'ottica economica, una giusta remunerazione. Anche il costo sostenuto per la cura e la protezione dei boschi, dunque, potrebbe oggettivamente essere riconosciuto come un vero e proprio investimento fatto dall'intera società per il proprio futuro.

I servizi resi dalle foreste alla società

Tra gli aspetti principali, sinora considerati "intangibili" e mai opportunamente valorizzati:

  •  la protezione dell'assetto idrogeologico del territorio (qualità delle acque, minore erosione del suolo)
  • il maggiore valore paesaggistico della risorsa ambientale (qualità di vita, benefici sulla vocazione turistica)
  • la qualità dell'aria ed altri fattori socio-ambientali legati alla salute pubblica
  • gli aspetti climatici (mitigazione delle temperature globali e locali e dei cambiamenti climatici)
  • la fissazione della CO2 ed il ruolo (anche economico) nella riduzione delle emissioni di anidride carbonica
  • la tutela della biodiversità.

Conclusioni: i servizi ambientali hanno un valore

Le foreste sono dunque autentiche fabbriche di beni e servizi (il bosco "mensa e farmacia sempre di turno"). 
In un recente articolo scientifico vengono illustrati, fra l'altro, alcuni innovativi meccanismi definiti PES (Payment for Environmental Services ovvero Pagamento per Servizi Ambientali) che modellano transazioni economiche il cui oggetto principale di scambio sono proprio i servizi ambientali ben definiti (ad es: l'utilizzo del suolo, la qualità dell'acqua e dell'aria). La strada per il completo riconoscimento (specie a livello legislativo) del valore economico dei beni ambientali, però, è ancora lunga; certamente una quantificazione omnicomprensiva dovrà tener conto:

  • dei benefici indotti sui beni primari (aria ed acqua in primis)
  • del valore aggiunto in termini di risorsa paesaggistica, biodiversità, salute pubblica ed altri benefici intangibili
  • dei risparmi dovuti alla protezione da dissesto idrogeologico e dagli effetti del Global Warming
  • del valore prodotto in termini di credito di quote di CO2 nel mercato del carbonio.
Condividi:

Notizie ed eventi

27 Gennaio 2023

Convocato a riscontro di una richiesta di Conf-Guide di Nuoro , che associa numerose tra le Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) iscritte al registro regionale, si è tenuta nel pomeriggio del 25 gennaio un'assemblea in video-...

04 Gennaio 2023

"Se non preserviamo le altre forme di vita, come dovere sacro, metteremo in pericolo noi stessi, distruggendo la casa in cui ci siamo evoluti" diceva il biologo statunitense Edward O. Wilson , padre del concetto di ...

29 Dicembre 2022

L'Agenzia ha bandito una SELEZIONE INTERNA riservata al personale dell'Agenzia Forestas per l'accesso iniziale della categoria D per un contingente di n. 6 posti di cui n. 4 con profilo tecnico e n. 2 con profilo amministrativo.

Avvertenze...
19 Dicembre 2022

Sardegna Foreste, i tesori naturali di un'Isola, lo stand itinerante dell'Agenzia, si rinnova: le richieste di allestimento solo su form da compilare on-line. Nuove regole per il piano annuale esposizioni 2023...

12 Dicembre 2022

Quattro buone notizie per la R.E.S., la Rete ciclo-Escursionistica ed ippoviaria della Sardegna:

1) avvio delle attività per il nuovo sito web del catasto regionale sentieri

2) riunione...

12 Dicembre 2022

Raccolti alcuni quintali di spazzatura: tanti (troppi) rifiuti abbandonati che nulla avevano a che fare col bosco e con i sentieri. Una stratificazione di anni di inciviltà e di gesti incivili li avevano accumulati lungo...

09 Dicembre 2022

Si rende noto che tutti gli uffici e gli sportelli al pubblico dell'Agenzia regionale Forestas, come stabilito dall'assessorato al personale per tutte le strutture della Regione Autonoma della Sardegna ,...

07 Dicembre 2022

Bando rettificato il 13.12.2022 (ore 12:40). La data ultima per partecipare è fissata per il giorno 9 gennaio 2023 . La piattaforma online per la partecipazione al concorso sarà disponibile...

05 Dicembre 2022
Martedì 6 dicembre

La Regione Sardegna ha organizzato un workshop online sul turismo sostenibile, che si terrà martedì 6 dicembre dalle 15.30 alle 18 in streaming sulla piattaforma Zoom . Il tema è: “ Sardegna: una destinazione...

05 Dicembre 2022

I sentieri RES ( rete escursionistica della Sardegna ) presso il sistema dunale di Portixeddu (Buggerru) oltre ad essere un'ambita meta per gli appassionati del trekking, sono anche un interessante sito per le scuole e per gli amanti della natura...

05 Dicembre 2022

Si informa l'utenza che il prossimo martedì 6 dicembre gli uffici del Servizio Territoriale di Sassari di via Roma e della sede di La mandra di la giua resteranno chiusi, per la fruizione della festività patronale da parte dei...

11 Dicembre 2022

L’ONU ha designato l’ 11 dicembre di ogni anno “ Giornata Internazionale della Montagna “. Quest'anno Forestas onorerà la ricorrenza partecipando alla pulizia di un tratto di sentiero della R.E.S. presso il valico di Arcu 'e...