Da Veneto Agricoltura: il Premio Jean Giono 2020

29 Luglio 2020
PREMIO JEAN GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI – EDIZIONE 2020

Un'interessante iniziativa dell'ente strumentale della Regione Veneto che opera nell’ambito delle politiche per i settori agricolo, agroalimentare, forestale e della pesca.

Un Premio per la promozione della "Cultura Forestale"

Torna, dopo l'esordio nel 2019, il premio che Veneto Agricoltura dedica a chi si è contraddistinto professione o nell'attività sociale per la promozione e realizzazione di impianti di vegetazione legnosa (alberi e/o arbusti).
Si tratta del Premio annuale “JEAN GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI” in memoria del noto scrittore Jean Giono (1895-1970) autore del libro “L’uomo che piantava gli alberi

L’uomo che piantava gli alberi

Una storia che sembra vera, di uno schivo antieroe, Elzeard Bouffier, che negli anni oscuri della guerra compie una silenziosa quanto straordinaria opera di rimboschimento delle spoglie pendici della Francia meridionale ridando vita alla terra e alla comunità del luogo.

L’idea del Premio nasce dalla mission di Veneto Agricoltura per la promozione della coltura e della cultura forestale, in ambiti montani come in pianura, sia a preminenti finalità produttive che naturalistico-ambientali. Per questo Veneto Agricoltura gestisce il “Centro Biodiversità Vegetale e Fuori Foresta” a Montecchio Precalcino (VI) dove la tutela del germoplasma delle specie legnose autoctone si traduce in una produzione vivaistica di piantine di oltre 300 specie tra alberi, arbusti e piante erbacee.  A questo fine Veneto Agricoltura, oltre a gestire 16.000 ettari di boschi, pascoli e riserve del demanio regionale e a gestire su incarico della Regione i Servizi Idraulico Forestali, ha lanciato nel 2017 la cosiddetta “Carta di Sandrigo” chiamando enti pubblici ed operatori privati all’impegno di decuplicare entro il 2050 gli ettari di superficie di pianura boscata, portandoli ad oltrepassare i 5.000 ettari, avvicinandoci così all’1% della superficie agricola, come nel lontano passato era già.

In questo contesto si inserisce l’istituzione del Premio “JEAN GIONO – L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI” che quest’anno premierà 4 personalità, una per ciascuna delle quattro categorie del premio:

  1.  Agricoltore, conduttore fondo agricolo
  2. Tecnico, agronomo-forestale, ricercatore 
  3. Rappresentante amministrazione locale (Amministratore, Sindaco/Assessore comunale, tecnico ente locale)
  4. Volontario (rappresentante associazionismo)

Ciascun premiato riceverà 250 piante di alberi/arbusti prodotti dal “Centro Biodiversità Vegetale e Fuori Foresta" di Veneto Agricoltura, che il vincitore destinerà a suo insindacabile giudizio per la realizzazione di uno specifico nuovo impianto o integrazione di impianto esistente.
Il Premio verrà assegnato in occasione del FESTIVAL delle FORESTE di Longarone in programma a settembre 2020, valutando le candidature che saranno presentate a Veneto Agricoltura entro le ore 12.00 del 2 settembre 2020.

Info e contatti

Le candidature possono essere espresse da qualsiasi soggetto fisico o giuridico inviando a info@venetoagricoltura.org la scheda di candidatura scaricabile a questo link esterno.
Le candidature possono essere espresse sia in forma di segnalazione di terzi, sia in forma di autocandidatura. 

Condividi:
Approfondimenti
Video:

L' uomo che piantava gli aberi - Audiolibro - Istituto Facchetti Treviglio

Notizie ed eventi

27 Luglio 2020

Probabilmente il più grande e importante progetto mai realizzato in Sardegna per la tutela del Grifone. Un nuovo progetto è in fase di approvazione dalla UE per ampliare l' areale dell'...

23 Luglio 2020

Una minaccia concreta, chiamata chitridiomicosi , che in tutto il mondo sta mietendo milioni di vittime tra le preziose specie di anfibi, arriva anche in Sardegna, spesso collegata alle attività sempre più diffuse nei corsi d'acqua. Il pericolo è...

14 Luglio 2020

L'Agenzia FoReSTAS ha curato con propri uomini e mezzi la sistemazione di una importante porzione del noto colle di Cagliari . Un sintetico report sull'intervento, con interessante documentazione a corredo

13 Luglio 2020

L'autore dell'importante guida Amphibians and Reptiles of Britain and Europe -ha visitato la Foresta Demaniale Settefratelli per controllare lo stato di conservazione della popolazione del Geotritone...

22 Giugno 2020

Forestas ha aderito all'obiettivo ambizioso presentato dalla Fondazione AlberItalia con l'intento di dare gambe all'iniziativa di piantare 60 milioni di nuovi alberi nel nostro Paese (uno per ogni abitante)...

17 Giugno 2020

L'Agenzia Forestas curerà la sperimentazione, l'attività di Ricerca e l'attuazione di alcuni interventi selvicolturali dimostrativi per la riduzione del rischio incendi nelle pinete litoranee di Porto Conte (...

08 Giugno 2020

A Fonni , nel parco comunale Tanca dei Frati , gestito da Agenzia Forestas, per qualche giorno è stata sperimentata un' aula didattica sotto gli alberi , per alunni della scuola primaria, nella necessità di...

05 Giugno 2020

Un lavoro scientifico, che in tanti richiedono all'Agenzia. Forestas lo rende disponibile alla collettività in un momento di grandi mutamenti ambientali e di trasformazioni di origine antropica che pongono nuove frontiere alla Scienza Forestale...

03 Giugno 2020

Venerdi 29 maggio, dopo una maratona on-line di 5 giornate , si è concluso l’ hackathon TrHack your Tou r, nato c on l’obiettivo di sviluppare idee innovative , legate al...

30 Maggio 2020

Giovedì mattina, 28 maggio, nella sede Forestas di Oristano, hanno firmato il contratto di lavoro e prenderanno servizio il prossimo 3 giugno nella Direzione generale e nei 7 Servizi territoriali cui sono stati assegnati.

29 Maggio 2020

Gli uffici dell'Agenzia saranno chiusi al pubblico il lunedì 1 giugno per ferie d'ufficio . Riprenderanno regolarmente le attività dal giorno mercoledì 3 giugno ; inoltre dal mese di giugno nei...

27 Maggio 2020

Il Servizio Territoriale di Nuoro pubblicherà nei prossimi giorni un avviso di asta pubblica per la vendita di prodotti sughericoli da estrarre a cura e spese dell'aggiudicatario, nei presidi...