Come richiedere INDENNIZZI PER DANNI da FAUNA SELVATICA

Ultimo aggiornamento: 
21/11/2019
Collage fauna selvatica.

Numerosi sono i risarcimenti richiesti da proprietari di fondi o allevamenti, a seguito di danneggiamenti cagionati dalla presenza di cinghiali, cervi o altra fauna selvatica.

Nella maggior parte dei casi si tratta di danni causati a coltivazioni agricole ma non meno frequenti sono quelli inerenti i sinistri stradali.

La competenza, tuttavia, in nessun caso è dell'Agenzia Fo.Re.S.T.A.S.

Una volta accertato – per ogni singolo caso, e sulla base delle leggi nazionali e regionali che regolano le rispettive competenze - a chi competono concretamente i poteri di amministrazione del territorio e di gestione della fauna, questi soggetti, rispondono anche eventualmente secondo l'art. 2043 Cc dei danni causati a terzi
La prova del nesso di causalità tra le responsabilità e l’evento dannoso, spetta al danneggiato in virtù delle regole generali dettate anche dall’art. 2697 Codice Civile.

Nei casi di incidenti o danni riconducibili a fauna Selvatica, esiste la possibilità di ottenere indennizzi dalla Regione Sardegna.   I casi sono diversi, ed essenzialmente riconducibili a due tipologie:

  1. danni in agricoltura
  2. danni da incidenti stradali

Danni legati a produzioni agricole-zootecniche-ittiche provocati da Fauna Selvatica 

Per quanto riguarda i cosiddetti danni da fauna selvatica (in agricoltura) i risarcimenti sono a carico della Provincia competente per territorio che procede alla liquidazione su perizia certificata dal Corpo Forestale e/o altra autorità, chiaramente previo sopralluogo di un tecnico della stessa Provincia. La legge regionale n. 4 del 2006 ha trasferito alle province la competenza per il pagamento degli indennizzi per i danni provocati dalla fauna selvatica alle colture, alle produzioni zootecniche e, in ultimo, la legge regionale n. 3 del 2008 ha esteso gli indennizzi anche ai danni provocati alle produzioni ittiche.
Gli enti provvederanno al pagamento dei danni con le risorse che, ogni anno, la Regione trasferirà loro. Questa la scheda del procedimento

Danni legati ad incidenti stradali che coinvolgono Fauna Selvatica

Per quanto riguarda gli incidenti stradali determinati da fauna selvatica (per la fauna domestica è invece esclusivo responsabile il proprietario) la procedura prevede il rilievo da parte di un autorità competente (CFVA e/o Carabinieri e/o Pol. Strada) che certifichi l'effettiva causale del sinistro (riconducibile a fauna selvatica).
La richiesta di risarcimento, in questo caso, deve essere inoltrata al Servizio Tutela della Natura e Politiche Forestali dell'Assessorato della Difesa dell'Ambiente (Via Roma 80 - 09123 Cagliari) secondo la scheda procedimento illustrata qui dalla Regione Sardegna  

Contatti

Categoria: