Panoramica Punta UnossiIl villaggio santuario di Punta Unossii

19 Marzo 2008

Il complesso archeologico di Punta Unossi si inquadra tra i cosiddetti
villaggi-santuario di epoca nuragica caratterizzati comunemente, oltre che da capanne d’uso civile e pubblico, dalla presenza di edifici funzionali al culto delle acque che costituisce uno degli aspetti principali della religiosità paleosarda. La tipologia di questi edifici, benché articolata, è ben nota nel panorama degli studi sull’epoca nuragica. Si tratta di strutture di pianta circolare - per cui sono state definite “Rotonde” - edificate o rifasciate in opera isodoma, cioè con blocchi perfettamente squadrati e sagomati per adattarsi al profilo di pianta.
Oltre all’opera muraria di tipo isodomo e alla planimetria circolare questi edifici presentano un’altra peculiarità data dall’assenza di spazi sotterranei (per esempio la canna di un pozzo) e del collegamento ad una sorgente: tuttavia, il rinvenimento in alcuni di essi di canalette, lascia ipotizzare che vi praticassero comunque riti lustrali o libagioni.
Generalmente questi edifici non sono collegati ad altri corpi di fabbrica
ad eccezione di un atrio o vestibolo, non sempre attestato. Di grande interesse la "capanna delle riunioni". Questa è un vano circolare dimensioni rilevanti (diametro esterno m. 11; interno m. 7,50) a cui si riconosce una funzione “pubblica” (ciò che giustifica le ampie dimensioni), caratterizzati dalla presenza di un bancone-sedile che si sviluppa lungo il perimetro interno. Si ritiene comunemente che in queste grandi capanne si riunisse una sorta di “Consiglio degli anziani” per dibattere i problemi della comunità.

Possibile itinerario
Florinas è raggiungibile dalla SS 131, ove al Km. 193,300 si imbocca la strada provinciale che conduce al centro urbano; percorrendo via Roma si prosegue dritti per circa 500 metri e, seguendo la segnaletica turistica, si svolta a destra immettendosi nella strada comunale di Santa Maria ‘e Sea. Il percorso, solo in parte asfaltato, è percorribile con mezzi ordinari: si prosegue per circa 1.200 Km e si lascia l’auto 100 metri prima di un abbeveratoio che sorge in uno spiazzo. Si prosegue a piedi lungo un antico tratturo, ora ripristinato, che giunge sino al sito.
Percorrendo il tratturo che conduce al sito di Punta Unossi, a circa 300 metri si può deviare verso nord per raggiungere il nuraghe Punta Unossi dal quale si gode di una veduta d’insieme del villaggio.
Rimmettendosi nel tratturo si raggiunge l’area, recintata con muro a secco, al cui ingresso si localizza un pannello esplicativo e un pannello con la planimetria generale del sito.
A tal punto si consiglia di visitare il settore ove si localizza la “capanna delle riunioni” per poi raggiungere il vasto settore ove si erge la “Rotonda”.

Versione digitale integrale del libro

Copertina [file .pdf - 600 kb]
Il villaggio santuario di Punta Unossi [file .pdf - 14 Mb]

Condividi:

Notizie ed eventi

20 Gennaio 2021

L'Agenzia Forestas, in attuazione del proprio Piano del fabbisogno, ha attivato una procedura di assunzione di 1 dirigente con profilo amministrativo-contabile a tempo indeterminato, mediante scorrimento di graduatoria...

20 Gennaio 2021

Pubblicati 2 avvisi per complessivi 5 posti in comando all'Agenzia Forestas di 2 funzionari tecnici e 3 amministrativi, presso le sedi territoriali di Nuoro , Lanusei , Iglesias...

15 Gennaio 2021

Aggiornamento sugli orari dei punti vendita nei Vivai regionali Forestas. Per gli URP, inoltre, l'apertura al pubblico degli sportelli resta limitata , per via di provvedimenti cautelativi che...

13 Gennaio 2021

Il centro faunistico e di allevamento di Majadahonda (Madrid) è stata gravemente danneggiato dalla tempesta " Filomena " che ha investito la Spagna centrale nei giorni scorsi, portando neve e venti che hanno lasciato ingenti...

07 Gennaio 2021

È ormai nota la correlazione: i cavi aerei minacciano in tutto il mondo milioni di uccelli, come mostra la recente perdita per elettrocuzione di due aquile del Bonelli: le soluzioni arrivano dalla collaborazione...

05 Gennaio 2021

Dal 2018 ad oggi la Sardegna ha fatto passi da gigante nel dotarsi di una Rete di sentieri escursionistici , grazie alla Legge Regionale che ne affida a Forestas lo sviluppo e la gestione, uniformi agli standard nazionali per segnaletica e...

28 Dicembre 2020

Una interessante puntata del programma Linea bianca (RAI 1) registrata in Ogliastra con il contributo del Servizio Territoriale dell'Agenzia Forestas di Lanusei, è andata in onda lo scorso sabato 26 dicembre 2020 dalle ore 14...

21 Dicembre 2020

L'Agenzia sta avviando due selezioni per titoli ed esami per la copertura di 3 posti totali con l'inquadramento di " coadiutore impiegato categoria B (CCRL Regione Sardegna) " con profilo amministrativo e...

17 Dicembre 2020

Con determinazione n. 4514 del 19 ottobre 2020 del Servizio Territoriale Ispettorato Ripartimentale (STIR) di Nuoro del Corpo forestale, ai sensi della normativa regionale L.R. 1/2019, L.R. 8/2016 e nazionale D.L. 34/2018 e L. 241/90, è stato...

16 Dicembre 2020

25.000 ore totali di lavoro (pari a 3500 giornate/uomo) sono state messe a disposizione da Forestas per la cittadinanza bittese nella fase emergenziale dal 28 novembre al 14 dicembre pari ad una media di...

14 Dicembre 2020

Le richiesta richieste dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Servizio Territoriale di Oristano non oltre le ore 12 del giorno 29.01.2021. Tutti i dettagli nel bando on-line...

14 Dicembre 2020

Gli uffici centrali e territoriali dell'Agenzia resteranno chiusi nelle usuali giornate festive, per ferie d'ufficio disposte per tutto il personale della Regione Sardegna, Enti ed Agenzie regionali, ad eccezione delle strutture operative h24 per...