Clematide

Pianta con fusti legnosi con rizoma grosso e nodoso. Le foglie opposte, divise in (3) 5 segmenti dentati, imparipennate, grandi, picciolate; lamina ovato-lanceolata con margine intero. Fiori leggermente profumati di colore bianco riuniti in pannocchie multiflore all’ascella delle foglie o terminali. Il frutto è rappresentato da acheni riuniti in un capolino che a maturità presenta una coda piumosa, argentea.

Corologia:
Specie diffusa in tutto il territorio italiano soprattutto nel Meridione. Tipo corologico: Europeo-Caucasico
Fenologia:
Fiorisce da maggio a luglio.
Habitat:
Specie diffusa dal livello del mare fino ai 1300 metri di altitudine su boschi caducifogli, in luoghi ombrosi, sulle siepi, lungo i corsi d’acqua.
Forma biologica:
Fanerofita lianosa caducifoglia.
Curiosità:
E’ una pianta velenosa e se ne consiglia un uso accurato. Non viene coltivata per usi terapeutici me le si riconoscono diverse azioni tra le quali depurativa ed analgesica. I germogli giovani possono essere usati in cucina esclusivamente cotti. I tralci, lunghi e flessibili venivano utilizzati per legare gli innesti. Il suo nome deriva dal greco “klèma” che significa viticcio.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Clematis vitalba
Nome sardo:
Vitikindzu, zara, medikindzu, bidikinzu
Flora:
Famiglia:

Potrebbe interessarti anche:

  • Pianta alta fino a 15-40 cm , con fusto robusto e rigido. Foglie basali distese o semierette, lineari-lanceolate; le cauline guainanti il fusto. Infiorescenza lassa, più o meno...
  • Pianta comune in Sardegna e nell'area mediterrana, amata ed utilizzata anche in cucina, in farmaceutica e in cosmesi. Il rosmarino è ritenuto anche una buona pianta mellifera , è...
  • Arbusto o albero di 10-15 metri con tronco dritto e slanciato e chioma globosa. Rami giovani con corteccia lucida, bruno-rossastra. Gemme piccole, globose, glabre, con perule...
  • Erbacea perenne, rustica e resistente: la fioritura da marzo a maggio decora i panorami della Sardegna. Considerata infestante dei pascoli, non è molto gradita dagli animali...
  • Le sue dimensioni generalmente non superano i 10 metri di altezza , anche se sono stati osservati esemplari di 24 metri. La chioma è densa, conico-piramidale. Tronco dritto ed...
  • Albero alto fino 30 metri di altezza, con chioma espansa che si forma ad una certa distanza dal suolo. Il tronco si presenta regolare, con la corteccia lucida e liscia di color...
  • I Muschi (si usa il plurale perchè sono migliaia le varietà raggruppate sotto questo nome comune) sono organismi vegetali che, a differenza delle altre piante, non hanno radici nè...
  • Noto anche come Cisto biancastro , è un arbusto perenne legnoso alto fino a 1 m. Fusti densamente lanosi e dal colore bianco-grigiastro all’apice, legnosi e dotati di corteccia...
  • Albero caducifoglio alto fino a 30 metri con tronco diritto e spesso nodoso, molto ramificato, con chioma globosa-espansa o colonnare. Corteccia profonda, lacerata, scura. Rami...
  • Frutice lianoso sempreverde, prostrato-diffuso (strisciante sul terreno) o sormentoso-rampicante (su alberi, muri e rocce, raggiungente anche i 15 m. di lunghezza ) mediante...
  • Arbusto alto fino a 6 metri con rami eretti e molto ramificato. Corteccia molto irregolare, grigiastra e screpolata. Rami giovani pubescenti. Foglie lineari (3-5 mm) glabre, verdi...
  • Pianta di 10-20 metri con chioma folta ombrelliforme con corteccia grigia normalmente fessurata a reticolo; rami giovani lisci color grigio-verdastro. Foglie imparipennate...