Il Tartufo: un tesoro dei boschi ancora da scoprire. A Laconi un Convegno tecnico-scientifico

03 Giugno 2018

L’obiettivo generale del convegno tecnico scientifico è quello di approfondire la possibilità di creare una filiera produttiva per il tartufo in Sardegna.

Come è noto il tartufo è uno dei prodotti-immagine dell’Italia e della cultura gastronomica nazionale nel mondo, grazie alla cultura imprenditoriale di raccolta, coltivazione, trasformazione e commercializzazione delle numerose specie di tartufo raccolte o coltivate in Italia.

A livello nazionale il settore del tartufo presenta una filiera con criticità nella normativa che si presenta limitativa nei confronti dei competitori esteri e per la futura sostenibilità della produzione del tartufo (spontaneo e coltivato).

In Sardegna
l’interesse verso il prodotto “Tartufo” è relativamente recente e fortemente localizzato in poche aree:
- triangolo tra Laconi, Nurallao e Villanovatulo
- il Tacco calcareo del Sarcidano, fino a Isili e Gadoni
- alcune aree del Sassarese e Cagliaritano.

A livello Nazionale in seno al Ministero alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali è attivo il “Tavolo tecnico della filiera nazionale del tartufo” che rappresenta lo strumento di coordinamento tecnico dei numerosi portatori d’interesse, e che si propone di condividere linee d’indirizzo con obiettivi e relative azioni da attuare a livello regionale.

Scenari e prospettive
Tale attività rappresenta un momento storico molto importante del settore sul quale la Regione Sardegna può inserirsi per recuperare il tempo perso allineandosi alle altre Regioni e consentire che la filiera del tartufo possa essere più efficiente e competitiva nella creazione di valore aggiunto e occupazione nelle aree rurali della Regione stessa.
Anche la tartuficoltura - insieme delle tecniche colturali e gestionali per la produzione di tartufo che da decenni sono utilizzate in Regioni d’Italia e altri Stati esteri - rappresenta un modello al quale la regione Sardegna deve prestare la massima attenzione.
L'auspicio è che possa essere approvata quanto prima una legge regionale di riferimento.

Condividi:

Notizie ed eventi

20 Giugno 2024

Con Delibera di Giunta Regionale e successivo Decreto della Presidente della Regione, il dottor Salvatore Piras è stato incaricato quale Amminitratore Unico e Legale Rappresentante dell'Agenzia Forestas...

13 Giugno 2024

Incontro sulle tecniche selvicolturali sostenibili nelle fustaie transitorie di leccio (selvicoltura d’albero) - si svolgerà presso i siti dimostrativi di intervento del progetto LIFE Go Pro For Med con un confronto su obiettivi...

05 Giugno 2024

Il primo appuntamento della Campagna divulgativa " NON SI SCHERZA CON GLI ALBERI " è fissato per il 5 giugno 2024, alle ore 17:30 , con il webinar su " Foreste, clima e biodiversità ". Il webinar è in diretta...

05 Giugno 2024

Un'iniziativa di ANARF con Forestas tra i sottoscrittori della lettera aperta con cui si chiede una maggiore attenzione sulle tematiche forestali, nella salvaguardia e valorizzazione di questo bene primario, che occupa vaste...

28 Maggio 2024

Attraverso due Questionari , compilabili online, è possibile contribuire alla conoscenza sulla presenza delle due specie sul territorio sardo...

27 Maggio 2024

L'Avviso è rivolto ai dipendenti Forestas (inquadrati cat. B e Cat. C) CCRL dipendenti RAS. Presidi Forestali: Gutturu Mannu, Monte Nieddu, Guspini Croccorigas/Is Gentilis - Perd’è Pibera...

30 Maggio 2024

Forestas in collaborazione con l'Assessorato regionale Difesa Ambiente organizza due webinar trasmessi in streaming gratuitamente sulla piattaforma webex. Alle ore 15 si parlerà di Rete escursionistica regionale (RES) per lo sviluppo sostenibile...

21 Maggio 2024

Nuovi mezzi per la flotta regionale AIB dell’Agenzia FoReSTAS - i primi operativi già da questa settimana e schierati già da giugno 2024

10 Maggio 2024

Il personale Forestas li ha trasportati nella voliera di pre-ambientamento a Cea Romana, mentre le videocamere ed i sensori GPS installati dall’Agenzia testimoniano quotidianamente i movimenti e le abitudini dei grifoni rilasciati lo scorso 9...

08 Maggio 2024
Esiti del test di utilizzo da parte dei fruitori (come previsto dall'allegato H del regolamento regionale per i "sentieri per tutti")

Il regolamento regionale anche in questo aspetto è assai innovativo : e quindi come era previsto, il Comune di...

21 Maggio 2024

Workshop sulle potenzialità del silvopastoralismo : per aumentare la resilienza del territorio. Esperti dalla Catalogna presenteranno pratiche su riduzione rischio incendi . A seguire, visita...

02 Maggio 2024

Si trova nel bosco Seleni (Lanusei) e sarà inaugurato lunedì 6 maggio il primo sentiero "realmente accessibile" secondo le specifiche norme regionali approvate nel 2024 dalla...