Parte il progetto SWATCH, in collaborazione con Uni.Cagliari

28 Gennaio 2020
Il Delta del Rio Posada (credits: progetto acqua e fuoco)

DI COSA SI TRATTA

Il progetto SWATCH (Strategies for increasing the WATer use efficiency of semi-arid mediterranean watersheds and agrosilvopastoral systems under climate Change) è un progetto di ricerca applicata in campo ambientale e forestale, coordinato dall'università di Cagliari, con la collaborazione attiva dell'Agenzia Forestas per promuovere la sperimentazione ed il monitoraggio nel campo di Ricerca delle Scienze Ambientali e Forestali.

L’obiettivo generale del progetto SWATCH coinvolge lo sviluppo di metodologie innovative per aumentare l’efficienza nell’utilizzo della risorsa idrica degli ecosistemi caratterizzati dal bioma Mediterraneo, le tipologie climatiche aride e le aree caratterizzate da condizioni climatiche estreme.

Il capofila è l'Ateneo Cagliaritano, che ha presentato un progetto per il bando  Multi-topic 2018 di PRIMA (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area) nel febbraio 2018, ottenendo un finanziamento.

Attività e Obiettivi

Le attività previste rientrano a pieno titolo nelle pubbliche finalità affidate dal Legislatore all'Agenzia e all'Università, e soddisfano pubblici interessi in materia di salvaguardia dell’ambiente e conservazione della biodiversità oltre alla creazione e diffusione di una cultura che contempli valori naturalistici, storici e culturali propri della Sardegna.

I casi di studio esamineranno il bacino mediterraneo per individuare le strategie di gestione e pianificazione delle risorse idriche nel contrasto delle condizioni climatiche.  Il progetto vuole anche ottimizzare le infrastrutture idriche e gli usi (irrigazione, allevamento, attività domestiche e industriali).
Tra gli obiettivi c’è poi lo sviluppo di tecniche innovative sul campo dell’evapo-traspirazione, combinando le stime di evapo-traspirazione ottenute da varie tecniche di misura, tra cui il flusso linfatico sia sulle radici che sui tronchi.
SWATCH realizzerà un sistema di monitoraggio transnazionale dei fiumi del Mediterraneo per condividere dati e informazioni.

Il progetto produrrà sviluppi positivi sia economici che sociali: per la sostenibilità delle pratiche agricole, grazie alla maggiore efficienza nei sistemi agricoli e alla riduzione dei costi.
I partner ed i soggetti coinvolti potranno definire le nuove strategie di pianificazione e gestione della risorsa idriche per condizioni climatiche attuali e per scenari climatici futuri (anche estremi).

Finanziamento e partnership

Con un finanziamento di 1 milione e 390 mila euro il progetto è coordinato coordinato dall’Italia con l’Università di Cagliari; tra i partner sono l’Ente Acque della Sardegna (ENAS) e Forestas.
Fra le altre unità di ricerca: INRA Bordeaux Sciences Agro UMR 139 (Francia); The Cyprus Institute (Cipro); Universitat Politècnica de València e Conselleria de Agricultura, Medio Ambiente, Cambio Climático y Desarrollo Rural (Spagna); University of Tunis El Manar (Tunisia); Ain Shams University (Egitto); Ecole Nationale Supérieure d’Hydraulique (Algeria).

Condividi:

Notizie ed eventi

17 Febbraio 2020

È possibile iscriversi alla conferenza #EURAF2020 accedendo alla sezione Online registration del sito dedicato all'evento ; inoltre alla pagina "Registration fees" sono disponibili tutti i...

14 Febbraio 2020

L'Agenzia Forestas si è dotata da qualche anno di una Carta Servizi , con una maggiore attenzione per la qualità (effettiva) dei servizi all'utenza...

12 Febbraio 2020

La Direzione Generale dell'Agenzia informa i dipendenti interessati dall' estensione del periodo lavorativo con trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato ai sensi della L.R. 6/2019 , che il...

12 Febbraio 2020

Online la prima newsletter del progetto di cooperazione internazionale (bacino Mediterraneo) sul trasferimento tecnologico nei sistemi agro-forestali del Mediterraneo

12 Febbraio 2020

L’Agenzia Forestas organizza, nell’ambito delle attività del progetto INCREdible un seminario su: Il problema Phytophthora in vivaio e in ...

07 Febbraio 2020

Il progetto INCREdible, di cui Forestas è partner, ha lanciato il database delle conoscenze online , che è disponibile sul sito web ufficiale.

07 Febbraio 2020

Forestas supporterà e parteciperà attivamente nel prossimo mese di marzo ad una iniziativa internazionale per lo scambio di buone pratiche forestali, nel settore dell' Antincendio Boschivo...

04 Febbraio 2020
CALENDARIO ANNUALE DELLE ESPOSIZIONI (anno solare 2020)

Si informano gli interessati che dal 4 febbraio sono pubblicati gli esiti del procedimento per l'approvazione del Calendario delle uscite in programma per il 2020; L'elenco...

24 Gennaio 2020

La Presidenza della Regione comunica che sabato 25 gennaio 2020 dalle ore 9 alle ore 13 , il portale istituzionale ed i siti speciali e tematici per manutenzioni programmate non saranno accessibili...

24 Gennaio 2020

Con la determina del Direttore Generale f.f. n.7 del 23 gennaio 2020 (in allegato) è stata revocata la procedura , avviata il 17 gennaio scorso, per l’attribuzione temporanea dell’incarico di Direzione del...

23 Gennaio 2020

A parziale rettifica della comunicazione del 15 gennaio scorso, si informa che la data del sorteggio è posticipata al 28 gennaio 2020 ore 11 , presso gli uffici del Servizio Territoriale in località Bagantinus...

21 Gennaio 2020

È stata indetta una procedura selettiva pubblica per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per la nomina dell’ Organismo indipendente di valutazione della performance (OIV) dell’...