AVVISO PUBBLICO per la cessione di veicoli FUORI USO (maggio 2019)

14 Maggio 2019
Automezzi in dismissione

L’Agenzia Fo.Re.S.T.A.S. intende procedere all’assegnazione a Comuni o ad associazioni di volontariato di 125 veicoli dichiarati fuori uso negli anni 2018 e 2019

I Veicoli offerti

Si tratta di veicoli scartati dall'amministrazione attraverso la procedura del "fuori uso": in pratica, viene avviata la dismissione di beni mobili di proprietà dell’Agenzia dal momento in cui il responsabile del Servizio Autoparco ne ha stabilito il mancato o difettoso funzionamento e/o l’inidoneità (dichiarazione di fuori uso e destinazione finale attraverso la cessione a terzi).
La dismissione dei beni avviene, con determinazione del Direttore Generale, a seguito di un verbale della Commissione di Fuori Uso.

I 125 veicoli interessati dalla dismissione sono indicati nell’“Allegato A” pubblicato a bando [link diretto].

Chi può acquisire i mezzi messi a disposizione da Forestas

Sono ammessi a partecipare:  i Comuni, le Unioni dei Comuni, le associazioni di volontariato e le compagnie barracellari.

Come avviene la Cessione

Ai fini della cessione è stabilito per ogni mezzo un prezzo simbolico di 100 euro.  Gli interessati potranno effettuare il sopralluogo per la visione dei mezzi oggetto della vendita, previo contatto con i Referenti Autoparco dei Servizi Territoriali a cui sono assegnati i mezzi:

  •  Servizio Territoriale di Cagliari - sig. Andrea Pruna (cell. 3204331218) 
  • Servizio Territoriale di Tempio - sig. Angelo Casu (cell. 3204331213) 
  • Servizio Territoriale di Sassari - sig. Gianni Lai (cell. 3204331178) 
  • Servizio Territoriale di Nuoro - sig. Roberto Marongiu (tel. 0784228237) 
  • Servizio Territoriale di Lanusei - sig. Valentino Stochino (cell. 3204331105)
  • Servizio Territoriale di Oristano - sig.ra Anna Atzeni (cell. 3204331078) 
  • Servizio Territoriale di Iglesias - sig. Andrea Enne (cell. 3389973118)
  • Ing. Andrea Puddu della Direzione Generale (uff. 070/2799305) nel caso in cui non si riesca a rintracciare gli incaricati per il sopralluogo per i veicoli dell’Allegato A 

 

I veicoli venduti dovranno essere reimmatricolati o volturati nell’intestazione.  Tutte le procedure e le spese relative alla cessione, al passaggio di proprietà e al ritiro dei mezzi sono a carico degli acquirenti.

Per fare richiesta

Le richieste di assegnazione, redatte attraverso l’utilizzo del modello “Allegato B” (qui scaricabile in formato .doc, qui in formato .pdf) dovranno pervenire:

  • dalle ore 12:00 del 15.05.2019 alle ore 12:00 del 22.05.2019
  • esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata
  • all’indirizzo servizio.apa@pec.forestas.it
  • con indicazione nell’oggetto della dicitura “AVVISO PUBBLICO CESSIONE VEICOLI FUORI USO 2018-2019 - Richiesta assegnazione”.

 

Alla domanda di partecipazione dovrà essere allegata, a pena di esclusione, una relazione, a firma del legale rappresentante:

  • del Comune o delle Unioni dei Comuni, con le attività che si propone di svolgere con i mezzi di cui si richiederà l’assegnazione;
  • delle organizzazioni di volontariato e delle compagnie barracellari, che illustri le attività e le esperienze svolte in passato nonché gli impieghi cui saranno dedicati i mezzi di cui si richiederà l’assegnazione. Le organizzazioni di volontariato dovranno essere iscritte all’elenco regionale del volontariato di protezione civile, e dovranno essere in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dall’art. 80 D. Lgs. n. 50/2016, a pena del collocamento nelle ultime posizioni della graduatoria sempre secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

Gestione domande, graduatoria e assegnazione dei mezzi

Le domande di partecipazione di cui all’“Allegato B” non dovranno specificare la scelta dei mezzi. La graduatoria dei partecipanti, che darà priorità nella scelta del mezzo, verrà predisposta tenendo conto dell’ordine d’arrivo delle domande inviate via PEC all’indirizzo sopra riportato. È prevista l’assegnazione iniziale di un solo mezzo per ciascuna organizzazione o compagnia richiedente, con possibilità di assegnazione di altri mezzi - massimo n. 3 mezzi compreso il primo scelto - in caso non vi siano altre organizzazioni o compagnie richiedenti dotate dei requisiti o nell’ipotesi di mezzi in esubero rispetto all’evasione delle richieste nell’ordine cronologico.   La domanda di partecipazione dovrà contenere anche l’impegno a garantire l’impiego dei mezzi per concorrere agli interventi di protezione civile in ambito regionale.

Forestas provvederà a pubblicare nel proprio sito istituzionale l’Elenco ordine cronologico di arrivo delle domande di assegnazione.   A partire dalla data di pubblicazione dell’elenco sopra citato, saranno concessi 3 giorni consecutivi lavorativi a ciascun partecipante, con rispetto della priorità acquisita, per la scelta del mezzo e, scaduto tale termine la domanda si considererà respinta.

Ciascun partecipante, una volta scelto e assegnato il/i mezzo/i da trasferire con apposito verbale di assegnazione, provvederà a versare il prezzo simbolico di euro 100 per ciascun mezzo entro i successivi 5 giorni lavorativi a pena di decadenza dall’assegnazione e non sarà più possibile modificare la scelta effettuata.   I mezzi potranno essere ritirati soltanto dopo la consegna di copia dei documenti comprovanti l’avvenuto passaggio di proprietà.

Responsabile del procedimento e trattamento dati

Ai sensi dell’art. 13 del D.lgs 196/2003, i dati personali forniti e raccolti in occasione del presente procedimento verranno utilizzati esclusivamente in funzione e per i fini dello stesso, seguendo i principi di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza.

Ai sensi degli artt. 4 e 6 della legge 241/90 e ss.mm.ii., il responsabile del procedimento è l’ing. Sergio Deiana.  

Condividi:
Approfondimenti

Galleria immagini

Notizie ed eventi

18 Novembre 2019

A NUORO dal 18 al 22 novembre 2019 , una serie di eventi aperti al pubblico, sul tema dell' Agro-forestazione , co-organizzato dall'Agenzia Forestas.

13 Novembre 2019

Pubblicato un Avviso di procedura comparativa per il conferimento di un incarico di assistente tecnico-amministrativo nell’ambito degli interventi sulla Rete Escursionistica della Sardegna...

11 Novembre 2019

Un primo report sul lavoro dedicato ai Paesaggi Forestali col contributo dell'Agenzia al progetto di Ricerca "Paesaggi rurali della Sardegna" , coordinato dall' Osservatorio del Paesaggio...

07 Novembre 2019

In pubblicaizone un avviso per selezionare 2 figure professionali di supporto alla gestione di dati e contenuti promozionali degli itinerari ciclo-escursionistici della Sardegna...

07 Novembre 2019

EURAF 2020 si terrà in Sardegna dal 18 al 20 maggio 2020 . Sarà un’importante occasione di scambio di idee e risultati scientifici e di confronto sugli indirizzi e le pratiche emergenti nel settore...

05 Novembre 2019

Si pubblicano, nella sezione Concorsi, le graduatorie definitive (approvate con Determinazione del sostituto Direttore Generale ) per le assunzioni di 15 impiegati tecnici e 12 amministrativi...

05 Novembre 2019

Un avviso per la vendita di Legna di Pino , depezzata non in catasta, all'imposto, nel PRESIDIO FORESTALE di CASTIADAS .

05 Novembre 2019

Rispetto alla precedente comunicazione di fine ottobre, alcune variazioni su luoghi e date...

05 Novembre 2019

Si sono verificati problemi che riducono sensibilmente le attività e gli orari di vendita nei due principali vivai produttivi dell'Agenzia Forestas, a Campulongu e Bagantinus.

30 Ottobre 2019

Gli uffici della Direzione Generale dell'Agenzia Forestas, come ogni altro ufficio del Sistema Regione , resteranno chiusi nelle due giornate del:

mercoledì 30 ottobre 2019 , per la festività patronale di Cagliari...
24 Ottobre 2019

Comunicato Stampa - 24 ottobre 2019 : Al via il progetto “ LIVINGAGRO – Cross Border Living Laboratories for Agroforestry ” finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENI CBC Bacino del Mediterraneo 2014-2020

16 Ottobre 2019

Aveva suscitato l'attenzione e l'affetto di migliaia di lettori, il salvataggio di un giovane Muflone vicino a Gorroppu , poi consegnato al personale di Forestas e ricoverato nel Centro Fauna Selvatica a Bonassai. Purtroppo però le condizioni...