Accordo di programma per il Supramonte: i nuovi sentieri per Su Suercone

13 Dicembre 2018

Stato di attuazione
Complessivamente ad oggi i lavori hanno interessato l’esecuzione di 39 Km di ripristino ed apertura di sentieri, con sistemazione del piano di calpestio, eliminazione della vegetazione e la sistemazione di aree di sosta.
Sono stati inoltre già ristrutturati 4 capanni tradizionali tipo "Pinnettos" o "Barraccos", recuperati 3 abbeveratoi e un fontanile, predisposta un'area parcheggio e realizzati 9 Km di manutenzione di viabilità sterrata per l’accesso all'area del Supramonte.

Breve sintesi degli interventi eseguiti a Dorgali
Inizio dei lavori 15.10.2012 (9 operai con contratto semestrale):
- manutenzione del sentiero che dalla zona di Surtana porta a Tiscali passando per Doloverre, Sas Traes, Sos Moios, Puntale fino a ritornare a Lanaitto per uno sviluppo di 12 Km circa. Gli interventi hanno riguardato: la potatura ed il controllo della vegetazione tramite decespugliamento manuale lungo il tracciato del sentiero, con estirpazione della vegetazione arbustiva, compresa la ripulitura da rovi e la potatura della ramaglia eseguita prevalentemente a mano. Il lavoro ha compreso anche la sistemazione manuale del tracciato attraverso la raccolta e la sistemazione del materiale pietroso ai bordi dei sentieri e il ripristino dei tracciati dissestati o inagibili, quali vecchie mulattiere ormai in disuso, compresa la messa in sicurezza degli stessi tramite staccionate e la sistemazione ordinaria del piano di calpestio, la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti lungo il percorso.
- Miglioramento dei punti di accesso e di fruizione, mediante la realizzazione di piazzole di sosta presso l'ingresso e lungo i sentieri;
- Recupero di un Pinnettu in località Sas Traes dove si è reso necessario ricostruire ex novo l’intera struttura nel rispetto delle tipologie costruttive tipiche e l'utilizzo di materiali originari e tradizionali.
- La sistemazione di un'area parcheggio in località Surtana mediante decespugliamento del cisto, spietramento della superficie e potatura di alcune branche invadenti.
- La sistemazione di alcune strade secondarie consistente nella manutenzione ordinaria del piano viario e rifacimento di muretti di contenimento lungo le scarpate per circa 2 Km.

Breve sintesi degli interventi eseguiti ad Urzulei
Inizio dei lavori 26.10.2012 (con 7 operai con contratto semestrale). Lavori eseguiti:
- Ripristino dell’ovile a pianta tonda (Barraccu) di Sa Cungiadura. L'intervento è consistito nella rimozione del legname marcescente presente, demolizione del muro di contenimento (ormai crollato in diversi tratti) recupero del pietrame, realizzazione ex novo del muro perimetrale, recupero del legname, posizionamento travi portanti, e realizzazione copertura con legname (ginepro e leccio) in accordo con la tipologia esistente.
- Ripristino del recinto di Sa Cungiadura: rimozione del legname marcescente presente, realizzazione ex novo del muro perimetrale, recupero e posizionamento del legname come da tipologia esistente.
- manutenzione della pista sterrata Campu Oddeu-Sedda ar Baccas per una lunghezza di circa 7 Km: è stata effettuata la colmatura delle buche, la pulizia delle cunette e la sistemazione sommaria dell’intero piano viario.
- in località Sa Cungiadura è stata effettuata una vera e propria attività di raccolta rifiuti: recupero e suddivisione per tipologia, raccolta in appositi contenitori, trasporto e deposito nelle aree individuate dal comune di Urzulei.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Categoria:
Condividi:

Notizie ed eventi

16 Ottobre 2019

Aveva suscitato l'attenzione e l'affetto di migliaia di lettori, il salvataggio di un giovane Muflone vicino a Gorroppu, poi consegnato al personale di Forestas e ricoverato nel Centro Fauna Selvatica a Bonassai. Purtroppo però...

14 Ottobre 2019

L'Agenzia FoReSTAS è partner del progetto “LIVINGAGRO – Laboratori di Ricerca agro-forestale in cooperazione internazionale”  finanziato dal programma  ENI CBC Med Programme 2014 – 2020

21 Novembre 2019

Nell'ambito dell'inaugurazione dell'Anno Forestale, un'iniziativa sui tema: “Sugherete e servizi eco-sistemici: quali strumenti per lo sviluppo del mercato?” nell’ambito delle atività del progetto INCREdible....

04 Ottobre 2019

Nei Giorni scorsi i vertici nazionali del Club Alpino Italiano hanno siglato con Fo.Re.S.T.A.S. un accordo di collaborazione triennale per la realizzazione, la riorganizzazione e la gestione dei percorsi escursionistici, in particolare per...

03 Ottobre 2019

Nel condannare l’azione inqualificabile compiuta contro Tepilora, speriamo che la prossima primavera veda nuovamente, dopo tanti anni, gli imponenti nidi della magnifica Aquila di Bonelli nelle foreste della Sardegna....

01 Ottobre 2019

Sabato 5 ottobre 2019, a Porto Conte (Alghero): 1a Conferenza annuale dell'Escursionismo. 

Presso il Parco Naturale Regionale di Porto Conte, nell’ambito di una tre-giorni dedicata agli itinerari sostenibili dell'area...

01 Ottobre 2019

Sono state nominate dal Commissario ad Acta le commissioni d'esame per i concorsi destinati ad un Agronomo ed un Veterinario, con inquadramento da funzionario quadro di I livello...

01 Ottobre 2019

Disponibile on-line il verbale della commissione esaminatrice, riunitasi il 18 settembre per il vaglio delle candidature pervenute...

20 Settembre 2019

Si rende noto che i candidati sono convocati per lo svolgimento della prevista prova scritta presso la sala ex-CISAPI via del Caravaggio a CAGLIARI  per il giorno 14.10.2019...

19 Settembre 2019

Il censimento del Cervo sardo viene condotto dall’Agenzia Forestas ogni anno, in vari areali dell'Isola, per studiare la distribuzione, la consistenza ed il trend evolutivo delle diverse popolazioni presenti.

 ...

16 Settembre 2019

Pubblicata nella sezione "Bandi, Avvisi ed altri atti" la Delibera per la  Nomina Commissione per Avviso pubblico per l’acquisizione della manifestazione di disponibilità per la nomina a Direttore Generale dell’Agenzia FoReSTAS

12 Settembre 2019

La procedura (avviata nel maggio 2019) è stata revocata, in considerazione di un atto di indirizzo prot. n. 4879 del 19.08.2019 dell’Assessore regionale della Difesa Ambiente della Regione Sardegna.