Mycena seynii

Mycena seynii
Cappello:
2-4 cm; da parabolico a campanulato, color grigio-bruno al centro, rosa-lillacino verso il margine.
Lamelle:
fitte, attenuate, rosa-violetto brillante.
Gambo:
altezza cm 5-10; diametro cm 0,2-0,3; cilindrico, curvo alla base, grigio-brunastro con sfumature rosa-violette; piede bianco, cotonoso.
Carne:
esigua,senza odore e sapore particolari.
Habitat:
cresce tipicamente sulle pigne, nelle pinete mediterranee.
Spore:
bianche in massa, ellittiche, amiloidi. 10-14 X 6-8 micron.
Commestibilità:
di nessun interesse.
Osservazioni:
Mycena di facile determinazione per l'habitat tipico, sugli strobili nelle pinete costiere, e per il colore rosato.
Condividi:
Scheda
Funghi:
Etimologia:
seynii = da nome proprio.

Potrebbe interessarti anche:

  • 2-6 cm; convesso poi nettamente depresso. Colore variabile dal violetto al viola vinoso, con centro solitamente verdastro. Cuticola separabile, untuosa, decolorata al margine.
  • 6-20 cm; emisferico, poi convesso, carnoso, cuticola di colore biancastro, con sfumature rosate più marcate al margine.
  • 3-10 cm, emisferico, convesso, poi espanso, talvolta campanulato, carnoso. Superficie squamosa, qualche volta ricoperta nella parte centrale da verruche piramidali o granulazioni...
  • 6-20 cm, emisferico, poi pulvinato. Cuticola di colore rosa, o rosso lampone, o rosso ciliegia, che si screpola con tempo asciutto, quando nell'adulto compaiono delle macchie...
  • 3-7 cm, globoso-convesso poi piano con una leggera depressione al centro. Cuticola bianca o crema-rosato. Margine incurvato, liscio non striato, leggermente scanalato a maturità.
  • 2-3,5 cm, inizialmente convesso poi spianato, infine ombelicato. Superficie lucida, viscosa a tempo umido, fulvo, bruno-ocraceo o bruno-rossiccio. Margine pseudodenticolato.
  • 5-20 cm; carnoso, convesso poi appianato, guancialiforme, con gibbosità irregolari. Cuticola vellutata, di un bel colore rosso vivo, rosso-porpora. Margine lobato.
  • 5-20 cm, da emisferico a convesso, infine guancialiforme, con andamento irregolare. Cuticola asciutta, leggermente tomentosa, di colore biancastro, o bianco
  • 5-12 cm; emisferico, poi convesso-appianato. Cuticola liscia, vischiosa, facilmente separabile. Colore marrone scuro omogeneo, con fiammature radiali nerastre, innate.