Cedro dell'Atlante

Strobilo (volgarmente, pigna) di un Cedro dell'Atlante

In fase giovanile ha un portamento slanciato ed elegante, nelle piante adulte si osserva una chioma sempre più espansa e maestosa; la specie può raggiungere notevoli dimensioni - fino a 45 m di altezza e 1,5 m di diametro. La corteccia è liscia e lucente fino ai 25 anni di età, in seguito si screpola in piccole squame assumendo una colorazione grigio scuro. Le foglie sono aghiformi, lunghe dai 15 ai 20 mm, riunite in piccoli fasci di 20-40 su brachiblasti molto corti. I fiori sono unisessuali e portati sulla stessa pianta; i maschili, molto numerosi, inseriti nella parte superiore dei rami, sono simili a piccoli strobili gialli ed allungati (5 cm) e sono costituiti da numerose squame erbacee inserite lungo un asse e portanti il polline; i fiori femminili, piuttosto simili ma più piccoli (circa 1 cm) sono di colore verdastro e meno numerosi.

Corologia:
Originario delle regioni dell’Africa nord-occidentale (montagne dell’Atlante).
Fenologia:
la fioritura è autunnale ed in seguito all'impollinazione lo strobilo impiega un anno circa per raggiungere le dimensioni definitive. La maturazione dei semi avviene tre anni dopo il momento della fecondazione.
Habitat:
è una specie abbastanza rustica che ben si adatta al clima delle aree collinari e montane della Sardegna oltre i 600 m s.l.m., è eliofila ed in terreni non troppo degradati ha buone capacità produttive.
Forma biologica:
albero, mesofanerofita.
Curiosità:
Il legno è facilmente lavorabile, e di grande durata. Viene utilizzato in falegnameria ed in edilizia per travi e ponteggi.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Cedrus atlantica
Nome sardo:
Cédru de Africa
Flora:
Divisione:
Classe:
Ordine:
Famiglia:

Galleria immagini

Potrebbe interessarti anche:

  • Albero che non supera i 10 metri, con un fusto dritto, talora un po’ sinuoso, che sostiene una chioma arrotondata ed espansa. Corteccia omogeneamente e finemente rugosa,...
  • Pianta erbacea biennale con fusto eretto, ispido per la presenza di peli rigidi, ramoso nella parte finale; radice fittonante, carnosa e abbastanza grossa; durante il primo anno...
  • Arbusto o albero di piccole dimensioni alto fino a 10 metri, con chioma espansa, larga ed irregolare. Fusto spesso tortuoso e contorto, ramificato principalmente dalla base...
  • Noto anche come Cisto biancastro , è un arbusto perenne legnoso alto fino a 1 m. Fusti densamente lanosi e dal colore bianco-grigiastro all’apice, legnosi e dotati di corteccia...
  • Pianta arbustiva, caducifoglia in estate alta fino a due metri, molto ramificata, con rami rigidi ed intricati, terminanti con una acuminata spina, leggermente pubescenti da...
  • Pianta di 10-20 metri con chioma folta ombrelliforme con corteccia grigia normalmente fessurata a reticolo; rami giovani lisci color grigio-verdastro. Foglie imparipennate...
  • Noto anche come Erba scodellina , è una pianta fiorita, carnosa, perenne e commestibile della famiglia delle Crassulaceae. La pianta si trova nel sud e nell'ovest d'Europa, spesso...
  • Arbusto perenne con rami legnosi leggermente zig-zaganti alto fino a 2 metri; rami giovani pubescenti, grigiastri. Foglie imparipennate a (9) 13-19 segmenti oblungo-lanceolate,...
  • Arbusto sempreverde con fusti eretti, compatto. Foglie diritte o leggermente ripiegate verso l’alto lunghe da 6 a 11 mm in verticilli di 4 o 5. Fiori rosa-violetti in fascetti...
  • Pianta suffrutice, alta 30-60 cm. , densamente ramosa, con forte odore aromatico.
  • Liana sempreverde, rampicante spinoso dai fusti cilindrici, legnosi, glabri, con spine rivolte all'indietro e quindi particolarmente offensive. I rami sottili sono di colore verde...
  • Fiore delicato ma insuperabile per profumo, colore e contrasto con il verde del paesaggio boschivo che lo circonda. Fiorisce, tra marzo e aprile, splendida anteprima di Primavera...