Crisopa

Crisopa (Chrysopa formosa)
Areale di distribuzione:
E' una specie comune nell’Europa meridionale, dalla Spagna alla Turchia.
Identificazione:
Ha un corpo allungato, di circa 10 mm, dall’elegante colore verde. Le grandi ali, trasparenti e reticolate, sono ripiegate a tetto sul dorso. Dotata di lunghe antenne filiformi, possiede un apparato boccale masticatore molto robusto che è ben visibile anche nelle larve.
Habitat:
Abita prati cespugliosi e frutteti in climi secchi, su suoli poco compatti. Ha un’attività per lo più notturna o crepuscolare. Sia gli adulti che le larve si nutrono di insetti dannosi alle colture, soprattutto afidi. Ogni anno si svolgono tre generazioni. Gli adulti vivono per circa 2 mesi tra maggio e settembre, mentre l’inverno è trascorso da larve in diapausa. È una specie molto frequente anche perché viene ampiamente utilizzata nella lotta biologica ai parassiti delle colture.
Riproduzione:
La femmina depone le uova su piante infestate da afidi. Ciascun uovo è posto all’estremità di un lungo e sottile peduncolo.
Condividi:
Scheda
Nome latino:
Chrysopa formosa
Classe:
Ordine:
Famiglia:
Fauna:

Potrebbe interessarti anche:

  • È uno sfingide piccolo, con un’apertura alare di 50 millimetri. Le ali anteriori sono brune con linee ondulate nere, mentre quelle posteriori sono arancioni. Il bruco, di un...
  • Uccello di grossa taglia, dal becco lungo e sottile, incurvato verso l’alto. Zampe palmate slanciate grigio-plumbeo. Il piumaggio è caratterizzato da contrasti bianchi e neri...
  • È una farfalla di piccole dimensioni, con un’apertura alare di circa 36-40 millimetri. Ha le ali arancioni striate di marron scuro, con un ocello nero su quelle superiori e due...
  • Il Muflone è sicuramente tra gli animali più rappresentativi dell’Isola, perlomeno per gli ambienti montani. Fu introdotto nell’Italia continentale e in Europa, in cui peraltro si...
    Ha un’aspetto compatto e robusto, con tronco e arti muscolosi, occhi grandi e orecchie brevi, piuttosto simile ad una pecora domestica ma con forme più slanciate,...
  • Di dimensioni minori del Cormorano, con una lunghezza di circa 75 cm, il collo più sottile e più corto, il becco più piccolo e la testa più sottile. Il corpo si presenta di un...
  • Il Verzellino è un piccolo uccellino lungo circa 11 centimetri, riconoscibile dal tipico sopracciglio giallo. La colorazione del piumaggio è bruno giallastro barrata di scuro. Il...
  • Il Mestolone si distingue dalle altre anatre per avere il becco smoderatamente grande a spatola e grosso. Il maschio è bianco con losanga scura superiormente con lo specchio...
  • È una cavalletta dalla conformazione tozza. La femmina, più grande del maschio, raggiunge i 10 centimetri di lunghezza. Il colore di base è verde, con screziature variegate. Le...
  • Specie molto sospettosa presenta la parte superiore ed il vertice color sabbia mentre la parte inferiore è bianca. La faccia è grigia tendente al blu. In livrea nuziale il maschio...
  • Il corpo è di forma ovoidale e raggiunge in genere gli 8 mm di lunghezza. Capo e torace sono neri, con due macchie bianche. Sulle elitre, dal tipico colore rosso acceso, si...
  • Pipistrello di grossa taglia, è il più grande Myotis della Sardegna, facilmente riconoscibile per la sua mole e per le orecchie piuttosto lunghe. Pelliccia di colore grigio-bruno...
  • I sessi risultano differenziati: il maschio in primavera e durante l’inverno ha il capo e il collo di color verde scuro, collare bianco, petto bruno-rossiccio in contrasto con le...