Progetto Livingagro: Evento di lancio e Conferenza Stampa a Cagliari il 26 e 27 novembre 2019

24 Ottobre 2019
LivingAgro Logos

Comunicato Stampa                
24 ottobre 2019

 

Al via il progetto “LIVINGAGRO – Cross Border Living Laboratories for Agroforestry” finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENI CBC Bacino del Mediterraneo 2014-2020

Livingagro: innovazione, trasferimento di conoscenza e tecnologie per l’agro-forestale nel bacino del Mediterraneo

Evento di lancio e Conferenza Stampa a Cagliari il 26 e 27 novembre 2019

Parte da Cagliari il 26 e 27 novembre prossimi il progetto LIVINGAGRO con l’incontro preliminare tra i partner (26 novembre) ed una Conferenza Stampa (27 novembre).
L’evento di lancio (kick-off meeting) riservato agli addetti ai lavori sarà organizzato in Viale Trento 69, presso la Sala regionale (primo piano “Torre”) dalle ore 9 del martedì 26, mentre la Conferenza Stampa di avvio ufficiale delle attività si terrà presso la Sala Riunioni della Direzione Generale Fo.Re.S.T.A.S. in Viale Merello 86 alle ore 11 del mercoledì 27.

Una grande scommessa finanziata dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENI CBC Med 2014-2020, obiettivo A.2 “Support to education, research, technological development and innovation” (supporto all'istruzione, alla ricerca, allo sviluppo tecnologico e all’innovazione) priorità A.2.1 “Technological transfer and commercialization of research results” (trasferimento tecnologico e commercializzazione dei risultati della ricerca) con un budget complessivo pari a 3,3 milioni di euro e un contributo UE pari a 2,8 milioni. Il progetto avrà una durata di 36 mesi e vede il coinvolgimento di 6 partner di 4 diversi Paesi dell’area del Mediterraneo (Italia, Giordania, Libano, Grecia).

Oltre all’Agenzia forestale regionale per lo sviluppo del territorio e dell'ambiente della Sardegna (Fo.Re.S.T.A.S.) in qualità di capofila, partecipano al progetto il CNR (Dipartimento di Biologia, Agricoltura e Scienze dell'alimentazione), ATM consulting sas, il National Center for Agricultural Research and Extension (Giordania), l’Istituto  l’Istituto Libanese per la ricerca in Agricoltura e l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Chania (Grecia).

Le finalità del progetto riguardano, in sintesi: il trasferimento di conoscenza e tecnologie innovative sui sistemi agro-forestali del Mediterraneo, per conseguire la condivisione delle buone pratiche, favorire la produzione sostenibile così come la protezione della biodiversità rafforzando la cooperazione tra enti di Ricerca, istituzioni, PMI, agricoltori e portatori di interesse. L’approccio adottato sarà di ”open innovation”, per promuovere la co-creazione di valore economico e sociale nei territori interessati in area Mediterranea, per lo sviluppo delle interazioni e delle connessioni tra domanda e offerta nel mercato agro-forestale, eliminando le barriere geografiche e culturali. Tra le principali azioni del progetto è prevista la creazione di due Laboratori (Living Labs) sui temi dei sistemi olivicoli multi-funzionali (olive multifunctional systems) e dei pascoli arborati (grazed woodlands) le cui fasi di attivazione prevedono la localizzazione e individuazione dei portatori di interesse rilevanti, la costituzione dei “Living Labs” mediante specifici accordi tra enti pubblici e privati, lo sviluppo della piattaforma ICT dedicata, la creazione di una community pubblico-privata che includa anche le persone e l’avvio di azioni pilota volte alla sperimentazione. Sono, inoltre, previsti la stipula di almeno 4 accordi di Ricerca tra università e centri di ricerca in collaborazione con gli operatori economici dei Paesi partner di progetto, l’organizzazione di 6 visite sul campo da parte degli enti di ricerca per valutare nonché rilevare le esigenze di innovazione da parte delle aziende, la cooperazione tra almeno 8 imprese/enti di Ricerca per lo sviluppo di attività e servizi innovativi, l’attivazione di 6 corsi relativi alla creazione di imprese/startup innovative, la realizzazione di 30 eventi di intermediazione aziendale-scientifica in Giordania (4 eventi B2B), Libano (4 eventi B2B) e Creta (2 eventi B2B), l’analisi nonché lo sviluppo di almeno 10 nuovi prodotti/servizi per il settore agro-forestale e l’attivazione di 20 servizi di trasferimento tecnologico e intermediazione di proprietà intellettuale rivolti ad aziende, università, enti di ricerca e al grande pubblico.

 

Contatti

Federica Romano

Ufficio Stampa progetto Livingagro      
livingagro.communication@forestas.it 

Alessio Saba

 Ufficio Comunicazione Ag.Forestas  asaba@forestas.it

Condividi:

Notizie ed eventi

18 Novembre 2019

A NUORO dal 18 al 22 novembre 2019 , una serie di eventi aperti al pubblico, sul tema dell' Agro-forestazione , co-organizzato dall'Agenzia Forestas.

13 Novembre 2019

Pubblicato un Avviso di procedura comparativa per il conferimento di un incarico di assistente tecnico-amministrativo nell’ambito degli interventi sulla Rete Escursionistica della Sardegna...

11 Novembre 2019

Un primo report sul lavoro dedicato ai Paesaggi Forestali col contributo dell'Agenzia al progetto di Ricerca "Paesaggi rurali della Sardegna" , coordinato dall' Osservatorio del Paesaggio...

07 Novembre 2019

In pubblicaizone un avviso per selezionare 2 figure professionali di supporto alla gestione di dati e contenuti promozionali degli itinerari ciclo-escursionistici della Sardegna...

07 Novembre 2019

EURAF 2020 si terrà in Sardegna dal 18 al 20 maggio 2020 . Sarà un’importante occasione di scambio di idee e risultati scientifici e di confronto sugli indirizzi e le pratiche emergenti nel settore...

05 Novembre 2019

Si pubblicano, nella sezione Concorsi, le graduatorie definitive (approvate con Determinazione del sostituto Direttore Generale ) per le assunzioni di 15 impiegati tecnici e 12 amministrativi...

05 Novembre 2019

Un avviso per la vendita di Legna di Pino , depezzata non in catasta, all'imposto, nel PRESIDIO FORESTALE di CASTIADAS .

05 Novembre 2019

Rispetto alla precedente comunicazione di fine ottobre, alcune variazioni su luoghi e date...

05 Novembre 2019

Si sono verificati problemi che riducono sensibilmente le attività e gli orari di vendita nei due principali vivai produttivi dell'Agenzia Forestas, a Campulongu e Bagantinus.

30 Ottobre 2019

Gli uffici della Direzione Generale dell'Agenzia Forestas, come ogni altro ufficio del Sistema Regione , resteranno chiusi nelle due giornate del:

mercoledì 30 ottobre 2019 , per la festività patronale di Cagliari...
16 Ottobre 2019

Aveva suscitato l'attenzione e l'affetto di migliaia di lettori, il salvataggio di un giovane Muflone vicino a Gorroppu , poi consegnato al personale di Forestas e ricoverato nel Centro Fauna Selvatica a Bonassai. Purtroppo però le condizioni...

14 Ottobre 2019

L'Agenzia FoReSTAS è partner del progetto “ LIVINGAGRO – Laboratori di Ricerca agro-forestale in cooperazione internazionale ” finanziato dal programma ENI CBC Med Programme 2014 – 2020