Gerrei

Cervo Sardo

Il clima è riconducibile al tipo termomediterraneo superiore nelle colline della Trexenta e nel Salto di Quirra e mesomediterraneo inferiore nel Gerrei. Condizioni di maggiori umidità delle aree vicine al al bacino idrico del lago Mulargia, si contrappongono a situazioni di elevata termofilia e deficit idrico nei compendi litoranei nei comuni di Muravera, Villaputzu e S.Vito.
A queste due condizioni climatiche distinte corrispondono due serie principali di vegetazione: una serie sarda termo-mesomediterranea del leccio, e una serie sarda termo-mesomediterranea della sughera. All’attualità la copertura vegetale è stata fortemente condizionata da secoli di utilizzazione agro-silvo-pastorale e dal fenomeno degli incendi, gli obiettivi dell'Ente Foreste in questa zona sono dunque la conservazione delle serie del leccio e della sughera ed il contrasto del dissesto idrogeologico attuato anche mediante realizzazione di rimboschimenti misti.
La fauna presente nel complesso è costituita da cinghiali, lepri, conigli selvatici, donnole, martore, e volpi. L’avifauna è rappresentata da specie stanziali come pernici sarde, corvidi e passeriformi, e rapaci, oltre alle specie migratorie stagionali. Sono presenti all’interno di recinti nei perimetri forestali di Montarrubiu, una colonia di cervo sardo e una di muflone nel Monte Genis reintrodotti negli anni 80-90.  

Telefono: 070 9938067 

Condividi:
Scheda

Indirizzo

loc. Turri motta
Villaputzu CA
Italia
Servizio di appartenenza:
Approfondimenti

Potrebbe interessarti anche:

  • Costituito da diverse unità gestionali, ciascuna ulteriormente suddivisa in più corpi, ricadenti alcuni nella regione storica del Sarcidano ed altri nella regione storica della...
  • Il complesso del Limbara (6681 ha circa) è geograficamente "concentrato" e costituito dai territori ricadenti nell’ambito del massiccio del Monte Limbara, nei suoi versanti...
  • Il complesso forestale Supramonte è composto da treunità gestionali, tra cui la Foresta Demaniale di Montes, ricadenti nei comuni di Orgosolo, Fonni e Desulo.
  • Il complesso forestale dei Tacchi è composto da sette unità gestionali (tra cui una foresta demaniale) ricadenti nei comuni di Osini, Ulassai, Jerzu, Tertenia, Cardedu e Gairo. La...
  • Il complesso forestale Nuorese composto da quattro unità gestionali ricadenti nei comuni di Olzai, Nuoro, Oliena e Orune.
  • Il Complesso forestale Tepilora è composto da tre Foreste Demaniali ricadenti nei comuni di Torpè e Bitti. La superficie totale è di circa 5719 ha
  • Il Complesso Forestale del Monte Acuto è costituito da diversi corpi di altissima valenza naturalistica con alcune delle foreste demaniali più antiche della Sardegna ricadenti nei...
  • Il complesso forestale Gennargentu Ogliastrino si articola in tre presidi: 1. Monte Genziana : (2898 ettari comune Talana ) 2. Villagrande : (3377 ettari) 3. Genn’antine : (1077...
  • Il Complesso Forestale Parchi - Anglona Meilogu di nuova istituzione (Delibera Commissario Straordinario dell'Ente Foreste della Sardegna n. 26 del 9 febbraio 2016) nasce dall'...
  • Costituito da diverse unità gestionali, nasce dall'unione di due complessi (Sarcidano e Barigadu) Funtanamela - Parco Aymerich - Su Lau Modighina Barigadu Omodeo
  • Il Complesso Forestale Bassa Gallura – Altopiano di Buddusò è costituito da 14 corpi, distribuiti su un territorio molto vasto e variegato che va Caprera all’Altopiano di Buddusò...
  • Il Complesso dei Tacchi Meridionali è composto dai seguenti presidi forestali Tacchixeddu Monte Ferru Gairo Cartuceddu